,,
Virgilio Sport SPORT

Tokyo 2020: Simone Biles, anche il peso di una tragedia familiare

La ginnasta statunitense, obbligata a rinunciare a quasi tutte le gare olimpiche, ha perso un parente stretto: "Attenzione a quello che scrivete".

Indubbiamente, è stata una rassegna olimpica complicata per Simone Biles. Doveva essere una delle stelle indiscusse di Tokyo 2020, se ne torna a casa con una medaglia di bronzo e tanti momenti difficili.

La campionessa statunitense ha dovuto dare forfait a quasi tutte le gare a causa dei problemi di twisties che l’hanno “bloccata”. Per fortuna, è riuscita a riprendersi in tempo per gareggiare nella trave, dove ha conquistato la medaglia di bronzo.

Ora Simone Biles ha svelato un nuovo retroscena che rende ancor più evidenti le problematiche che ha dovuto affrontare a Tokyo 2020, ovvero la morte di un parente stretto.

“Due giorni fa è morta all’improvviso mia zia, io da qui non potevo fare niente e certo non mi aspettavo che succedesse una cosa del genere durante questa Olimpiade”, le sue parole.

Una rivelazione shock che ha portato la stessa Simone Biles a dare un consiglio a chi l’ha criticata sui social: “Alla fine della giornata, certe persone dovrebbero stare maggiormente attente a cosa scrivono online, perché magari non hanno idea di cosa stia pensando o passando nella mente dell’atleta”.

Per fortuna, il finale per la campionessa dell’Ohio è stato dolce: “Credevo di andarmene senza una medaglia. Invece è stata una lunga settimana che almeno ho chiuso con una grande gioia. Adesso tornerò a casa e mi occuperò del resto“.

OMNISPORT | 04-08-2021 06:14

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...