Virgilio Sport

Tolosa-Nantes: allarme bomba, rissa e giocatori esclusi per non aver indossato le maglie arcobaleno

Succede di tutto nella gara di Ligue 1 tra Tolosa e Nantes: la gara inizia con ritardo a causa di un pacco sospetto, 5 giocatori esclusi per non aver indossato le maglie arcobaleno e una rissa negli spogliatoi

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Una gara ad altissima tensione quella tra Tolosa e Nantes, match di Ligue 1 di clamorosa importanza per la formazione ospite a caccia di punti per provare ad evitare la retrocessione. Ma gli aspetti di campo sono passati quasi in secondo piano dopo quanto accaduto prima della partita che ha fatto salire la tensione alle stelle.

Tolosa-Nantes: pacco sospetto e partita rinviata

La tensione sale alle stelle molto prima del fischio di inizio tra Tolosa e Nantes. A seguito di un’operazione di sicurezza in corso all’interno delle tribune dello stadio Municipal, le forze dell’ordine hanno rinvenuto un pacco sospetto nel settore della formazione ospite. Il prefetto di Tolosa ha dunque vietato l’accesso degli spettatori e richiesto immediatamente l’intervento della squadra degli artificieri, che ha comportato uno slittamento di circa 90 minuti del match che inizialmente era previsto per le 15.30.

Tolosa-Nantes: sei giocatori esclusi per omofobia

Nelle gare di questo fine settimana, la Ligue 1 ha deciso di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della lotta all’omofobia con i club che sono scesi in campo con delle maglie colorate di arcobaleno proprio sui numeri di calciatori, in segno di solidarietà ad una causa importante. Una decisione che però non è stata accolta con il consenso unanime dei giocatori. A rifiutarsi di indossare la maglia arcobaleno sono stati Moussa Diarra, Zakaria Aboukhlal, Fares Chaibi, Logan Costa e Said Hamulic del Tolosa, e poco prima dell’inizio del match è stato escluso dall’undici titolare del Nantes, Mostafa Mohamed per lo stesso motivo.

Nantes: rissa sfiorata negli spogliatoi

Una tensione che è andata crescendo di minuto in minuto ed è salita alle selle nello spogliatoio del Nantes quando l’agente Mogi Bayat (personaggio considerato molto influente all’interno del club) ha provato ad entrare negli spogliatoi dello stadio di Tolosa ed ha trovato la netta opposizione del direttore generale Franck Kita. Tra i due si stava per scatenare una vera e propria rissa e per sedarla è stato necessario l’intervento del presidente del Nantes, Waldemar Kita. Nonostante la tensione il match si è poi svolto regolarmente e si è concluso con il risultato di 0-0.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...