Virgilio Sport

Udinese-Roma, c'è la data del recupero: giallorossi furiosi con Casini e la Lega, nota ufficiale e polemica

La rabbia del club giallorosso che si scaglia contro il presidente della Lega Serie A, Lorenzo Casini, con una durissima nota. Sui social corre la protesta dei tifosi

Pubblicato:

Lorenzo Marsili

Lorenzo Marsili

Sport Specialist

Giornalista pubblicista, redattore, divulgatore. E' una delle anime video del sito: racconta in immagini un evento e lo fa come pochi altri

Gli ultimi 20′ di Udinese-Roma hanno finalmente una data e un orario e la decisione della Lega non fa certamente felici i Friedkin che alzano la voce con una nota ufficiale rovente che punta il dito contro il presidente Casini. Sul web il popolo giallorosso non trattiene la rabbia.

Udinese-Roma si recupera il 25 aprile

Interrotta al 72′ per il malore improvviso occorso a Evan Ndicka, Udinese-Roma si riprendere, come anticipato da qualche giorno e utilizzando la “prima data utile disponibile nell’arco dei 15 giorni previsti dallo Statuto e in orario tale da agevolare l`organizzazione della trasferta per la Società ospite”, il prossimo 25 aprile alle ore 20.

Inascoltato l’appello della Roma

Resta, così, inascoltato l’appello inviato agli organi decisionali della Lega dal club capitolino con la richiesta di attendere fino a maggio per evitare alla squadra di De Rossi un vero e proprio tour de force che comprende anche la semifinale di andata in Europa League contro il Bayer Leverkusen.

L’unica apertura nei confronti dei giallorossi nella nota della Lega è relativa a Napoli-Roma, in programma alla 34esima giornata, appena prima della gara con i freschi campioni di Germania, la cui: “La data sarà conseguentemente fissata tenendo conto anche delle esigenze manifestate dalla AS Roma“.

La nota della Roma

Il match dello scorso 14 aprile ripartirà dal ventiseiesimo minuto e trenta secondi della ripresa e il club giallorosso dimostra con una nota ufficiale di non comprendere la decisione della Lega. Sul proprio sito la Roma, ricorda gli importanti traguardi della squadra a livello europeo negli ultimi anni: “L’AS Roma, con i suoi risultati europei e quattro semifinali consecutive ha contribuito al ranking UEFA e dunque al quinto slot per le squadre italiane nella prossima Champions League come pochi altri club”.

Duro attacco a Casini

Il comunicato del club dei Friedkin assume poi le sembianze di un vero e proprio attacco diretto al presidente della Lega, Casini: “Nonostante questo”, si legge “il Presidente della Lega Serie A Lorenzo Casini ha oggi avallato un’ingiusta decisione che costringerà la Roma ad affrontare il Bayer 04 Leverkusen, in condizioni di svantaggio”.

“Questo”, si conclude la nota, “rappresenta un chiaro passo indietro per tutto il sistema calcio in Italia. La squadra, i giocatori e lo staff dell’AS Roma riaffermano il proprio impegno a opporsi a questa ingiustificata avversità e a raggiungere, con il supporto dei propri incredibili tifosi, i massimi obiettivi in stagione. Forza Roma!”.

La rabbia dei tifosi

Inevitabile, la reazione del tifo giallorosso, che sui social commenta la decisione non nascondendo la propria delusione e rabbia. Qualcuno scrive: “È vergognoso!!!! Se fosse stata la Juventus avrebbero posticipato di un mese! Fate schifo”, “Non presentatevi a Udine, al massimo mandare le riserve e la primavera“, “Stanno facendo di tutto per farci crollare, con il sangue agli occhi ragazzi forza”, “Contro tutto e tutti. Lega di pagliacci“, “Comunicato (giustissimo) anche se con questo ci siamo giocati la Champions tramite campionato al 100%”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...