Virgilio Sport

Volley femminile A1: Egonu gioca all'ora di pranzo, Novara a Firenze vuol continuare a far festa

Quintultima giornata di regular season in Serie A1 Tigotà: Scandicci non può perdere punti a Chieri, Milano gioca a mezzogiorno contro Roma. Tutti gli incontri in programma.

Pubblicato:

Roberto Barbacci

Roberto Barbacci

Giornalista

Giornalista (pubblicista) sportivo a tutto campo, è il tuttologo di Virgilio Sport. Provate a chiedergli di boxe, di scherma, di volley o di curling: ve ne farà innamorare

Il calcio ha fatto scuola: anche nel volley adesso si parla di “spezzatino”, inteso come orario spalmato di quasi tutte le gare della giornata. Succede nel week-end alle porte della Serie A1 Tigotà, che proporrà un inedito assoluto con ben 6 differenti orari d’inizio delle partite, incluso un lunch match che nel volley rosa non s’era ancora mai visto a queste latitudini. Un buon motivo per provare a riordinare le carte e cercare di capire come muoversi nel fine settimana che dovrà accompagnare le 14 formazioni del massimo campionato nazionale verso la post season, con tanti verdetti ancora vacanti.

Il sabato sera di Conegliano è a Casalmaggiore

Il primo anticipo di sabato (ore 20,30) vedrà di scena Conegliano, reduce dalla qualificazione alle semifinali di Champions ottenuta grazie alla 33esima vittoria stagionale su altrettante gare disputate. Le Pantere di Santarelli vanno a far visita a Casalmaggiore, che rimane abbastanza tranquilla per ciò che riguarda la lotta salvezza (è a +8 sul penultimo posto) ma che magari vorrebbe ancora giocarsi qualche chance in chiave play-off, distante 5 punti dall’ottava posizione.

Mezzora più tardi (ore 21, diretta Rai Sport HD) va in scena la sfida tra Bergamo e Pinerolo: le bergamasche hanno necessità di muovere la classifica, reduci da 4 ko. consecutivi, mentre le piemontesi dopo aver messo paura a Milano (che l’ha spuntata solo al tiebreak) vogliono vincere per allungare nella volata per la sesta posizione, utile per evitare al primo turno una tra Conegliano e (presumibilmente) proprio Milano.

Egonu apparecchia… per pranzo. Scandicci, ostacolo Chieri

L’Allianz per un giorno tornerà all’antico: giocherà infatti domenica a mezzogiorno all’Opiquad Arena di Monza, la casa dove si allena, ospitando l’Aeroitalia SMI Roma che continua la sua rincorsa a un posto play-off (attualmente è ottava). Egonu e compagne, dove la conquista della semifinale di Champions, vogliono sfruttare il turno casalingo per rintuzzare l’assalto di Novara, che in virtù della vittoria da due punti ottenuta dal Vero Volley domenica scorsa a Pinerolo si è avvicinata a una sola lunghezza di ritardo.

In chiave play-off però il clou va in scena alle 15, quando in diretta su Rai Sport HD andrà in scena la sfida tra Chieri e Scandicci: le padrone di casa, fresche di conquista della finale di Cev Cup, proveranno a fare la voce grossa approfittando anche del momento non troppo positivo attraversato dalle ragazze di Barbolini, che hanno visto interrotta la loro corsa europea (doppio ko per 3-2 con l’Eczacibasi, che fa il paio con il 3-2 incassato in semifinale di Coppa Italia contro Milano) e che adesso devono giocoforza rimettere nel mirino il miglior posizionamento possibile in Italia, anche se la lotta per il secondo posto contempla ormai anche l’Igor Gorgonzola e si deciderà presumibilmente negli scontri diretti delle prossime settimane.

Novara, e se la festa continuasse a Firenze?

Le ultime tre gare domenicali vedranno giocare alle 17 Vallefoglia e Trento, con le marchigiane che puntano a trovare una vittoria da tre punti per consolidare un posto tra le prime 8 della classifica (ma per l’Itas di Mazzanti è decisamente l’ultima chiamata salvezza).

Stesso orario per la trasferta delle neo campionesse di Challenge Cup di Novara contro Firenze, che è una partita che vale tantissimo: se le ragazze di Bernardi inseguono il secondo posto (e potranno giocare conoscendo i risultati di Milano e Scandicci), le fiorentine sanno di non poter prescindere dalla vittoria se vorranno ancora avanzare propositi di rientrare nel lotto delle 8 squadre impegnate nei play-off, distanti oggi 4 punti.

L’ultima sfida di giornata (ore 19.30, diretta Sky Sport) mette di fronte Cuneo e Busto Arsizio: in palio ci sono punti pesanti per la lotta salvezza, soprattutto per le padrone di casa, che se finisse la stagione regolare oggi sarebbero retrocesse in A2 e che avranno l’opportunità di giocare conoscendo anche il risultato di Bergamo, che in classifica è avanti di due punti.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lecce - Empoli
SERIE B:
Cremonese - Ternana
Como - Bari
Sampdoria - Sudtirol
Cittadella - Ascoli
Lecco - Reggiana
Parma - Spezia
Cosenza - Palermo

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...