,,
Virgilio Sport SPORT

Zlatan Ibrahimovic espulso ma il Milan vince ugualmente a Parma

3-1 per i rossoneri: gol di Rebic al 9' e Kessie al 44', poi rosso diretto allo svedese per proteste, accorcia le distanze Gagliolo al 66' ma Leao chiude ogni discorso al 94'

Pioli torna a schierare Rebic da titolare ed è proprio il croato, dopo una deviazione oltre la traversa di Sepe su Kessie, a portare in vantaggio il Milan al 9’: Ibrahimovic strepitoso mette in area per Rebic che insacca di destro a fil di palo. Al 16’ tiro deviato da Bani di Ibra, servito da Theo Hernandez. Al 38’ ancora lo svedese che colpisce di testa una punizione di Calhanoglu ma manda alto. Al 44’ il raddoppio del Milan: Theo Hernandez serve un assist per Kessie che entra in area e batte Sepe.

I rossoneri iniziano in avanti anche la ripresa e Sepe para un destro basso di Ibrahimovic che aveva scambiato con Kessie. Al 51’ finalmente il Parma e Donnarumma è due volte decisivo, prima su un colpo di testa di Conti e poi in uscita su Pellè, quindi il pallone arriva a Kucka che in mezza rovesciata manda alto. Al 61’ il colpo di scena: Maresca estrae il rosso diretto per Ibrahimovic per proteste. Al 66’ puntualmente i ducali accorciano le distanze: sponda di Pellè da un lancio di Kucka per Gagliolo che con un tocco batte Donnarumma.

Il portiere rossonero si è fatto male alla mano destra in occasione del gol e deve essere fasciato al polso. Al 77’ Cornelius prova il destro ma mette fuori. Al 79’ Donnarumma blocca in due tempi un destro di Grassi. All’88’ Traoré manda alto sulla traversa un colpo di testa con Donnarumma che resta a guardare. Gigio e il Milan resistono e la squadra di Pioli chiude la partita con Leao che, servito da Dalot, in beata solitudine davanti a Sepe lo trafigge. E’ il 3-1 che regala al Milan tre punti importantissimi nella corsa alla Champions League e riavvicina l’Inter a -8.

OMNISPORT | 10-04-2021 20:02

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...