Virgilio Sport

Bari, Luigi De Laurentiis conferenza stampa: mercato e futuro del club, cosa ha detto il Presidente

Il presidente del club pugliese ha parlato di obiettivi per la prossima stagione e di possibili rinforzi. Salutando le stelle Caprile e Cheddira, ormai pronte a spiccare il volo.

13-07-2023 16:32

Alessio Raicaldo

Alessio Raicaldo

Sport Specialist

Un figlio che si chiama Diego e la tesi di laurea sugli stadi di proprietà in Italia. Il calcio quale filo conduttore irrinunciabile tra passione e professione. Per Virgilio Sport indaga, approfondisce e scandaglia l'universo mondo dello sport per antonomasia

Ricomincio da tre. Un film di Massimo Troisi che si presta meglio al Napoli ma che con il trait d’union rappresentato dalla famiglia De Laurentiis possiamo tranquillamente utilizzare anche per il Bari. Dopo la promozione in Serie A soltanto sfiorata, i galletti ripartono dai tre punti fermi dello scorso anno: il direttore sportivo Ciro Polito, per il quale si era pure parlato di passaggio al club partenopeo; poi l’allenatore Michele Mignani e infine la proprietà sempre accanto alla propria creatura pugliese, almeno finché non sarà raggiunto l’obiettivo. A margine della presentazione delle nuove maglie, il presidente Luigi De Laurentiis ha fatto il punto della situazione circa la prossima stagione.

3

Il capitolo mercato, tra cessioni illustri e possibili arrivi

Una volta definite le questioni relative a dirigenti e allenatori, si può ragionare meglio sulla programmazione dell’immediato futuro: “E’ arrivato Faggi, firmeremo un triennale con Maita, abbiamo firmato un biennale con Pucino – ha spiegato Luigi De Laurentiis -. Ripartiamo con certezze. Tra pochissimi giorni vi annunceremo due attaccanti importanti”. Impossibile, invece, trattenere i gioielli Caprile e Cheddira: “Per quanto riguarda Caprile e Cheddira sono due giocatori che sono diventati star del campionato, a tal punto che hanno desiderio di giocare in un’altra serie. Non posso bloccarli se hanno intenzione di andare altrove. Felice per la loro carriera, ringrazio anche Polito di averli scovati e di averci creduto. Caprile è stato come trovare una star all’improvviso. A Bari non possiamo avere persone scontente. Probabilmente troveranno un’altra sistemazione e la loro vendita diventerà budget ulteriore di un mercato competitivo”.

Obiettivo playoff senza troppi voli pindarici

A prescindere, comunque, da chi arriva e chi va via non cambiano le ambizioni del Bari per la prossima stagione pur mettendo in conto tutte le possibili difficoltà del caso: “Migliorare il terzo posto significherebbe portare il Bari in A – ha dichiarato De Laurentiis -. Bisogna essere lucidi e non scriteriati. Questa è una categoria difficile. L’anno scorso volevamo consolidarci. Il gruppo che si è formato è stato più forte di qualunque altra cosa. Quest’anno voglio portare la squadra ai playoff, quello che verrà oltre sarà un premio. Se dichiarassi il massimo sarei un venditore di fumo“. Obiettivo da raggiungere sempre con la famiglia De Laurentiis al timone: “Anche se ci fossero stati dei discorsi, il risultato finale ha deviato la possibilità della cessione. Resto con piacere alla guida di questo club“.

La lotta per la promozione con il timore delle retrocesse

Il prossimo campionato sarà ovviamente diverso, con delle gerarchie ancora tutte da definire. Dopo aver elogiato il suo team capitanato dai già citati Polito e Mignani, Luigi De Laurentiis si è concentrato sull’analisi dell’imminente torneo: “Le retrocesse spaventano sempre, hanno organici e un paracadute importante. E’ difficile parametrarsi, saranno delle rivali. Quest’anno anche noi giocando contro squadre importanti abbiamo perso o vinto. Ogni partita è una dinamica a sé. Sarà un altro campionato molto importante e difficile. Capiremo chi riuscirà a tener testa al campionato. Anche l’anno scorso si parlava di A2, però è salito il Frosinone che è stato molto virtuoso anche nelle spese. Vale sul campo la bravura nel poter scegliere la giusta squadra“.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...