,,
Virgilio Sport SPORT

La Juve torna prepotentemente su Icardi, Wanda Nara scompiglia i piani

Il centravanti argentino del PSG, Mauro Icardi, di nuovo nel mirino della Juventus: l'obiettivo è il prestito. Wanda Nara lavora su più fronti, Milan compreso

14-01-2022 14:57

Non c’è altro tempo, almeno per chiudere quelle trattative che superano la dimensione della suggestione. L’Inter, condotta dal duo Marotta-Ausilio, si è insinuata nell’operazione rinnovo e Paulo Dybala – irritato per l’atteggiamento della dirigenza juventina – starebbe valutando un passaggio in nerazzurro. Una scelta quasi obbligata, secondo gli ultimi rumors, che sosterrebbe la tesi di un ingresso eccellente nella rosa a disposizione di Max Allegri, ovvero quello di Mauro Icardi.

Calciomercato Juve: emergenza dopo la Supercoppa, idea Icardi

Proprio dopo la sconfitta in Supercoppa Italiana, ad opera dell’Inter, e la lite Bonucci-Mozzillo (segnale di una tensione poco gestibile?), le evidenze hanno imposto almeno a livello di immagine una mossa coerente da parte dei vertici bianconeri. L’obiettivo numero uno continua, quindi, ad essere l’attaccante argentino Mauro Icardi.

Il trasferimento non è banale, visto e considerato quanto un centravanti come Icardi gioverebbe almeno a livello di reparto avanzato, nel quadro delle migliorie da apportare all’undici da mettere a disposizione del tecnico, il quale ha prospettato un recupero di risultati (e prestigio) di almeno due stagioni.

Juve: la situazione Morata, si spinge per Icardi

In realtà, questa pista nelle ultime settimane si era un po’ raffreddata in concomitanza con la possibile cessione di Alvaro Morata al Barcellona. I rapporti con Leonardo e il PSG non si sono mai interrotti, davvero. Ma la questione, si sa, non è di concetto ma verte sulle modalità cioè ingaggio e contratto.

Il club torinese valuta anche perché l’arrivo di Icardi, vista la partenza di Morata in estate, non chiuderebbe le porte a Scamacca, attaccante in acquisto per giugno non potendo aspirare al gigante Vlahovic, esoso investimento di prospettiva che alletta molto anche i top club in Premier.

Wanda Nara, al centro di una crisi matrimoniale e d’affari con Icardi non di poco conto, si è ricollocata saldamente al comando delle loro attività: la sovrapposizione comuni, a livello imprenditoriale, non sono certo esigue e già hanno destato le dovute preoccupazioni.

Di suo, Wanda aveva instaurato un ottimo rapporto con l’ex dirigente Fabio Paratici e aveva mantenuto con lui una relazione cordiale e di estrema professionalità, nei rispettivi ruoli. Dalla sua è scontato, se non ovvio, quanto il peso della sua decisone sia rilevante in un eventuale trasferimento a Torino. Una scelta che potrebbe avvenire per ragioni non meramente calcistiche, ma di prospettiva.

Icardi: incontro Wanda Nara-Agnelli, pista Milan

Poco prima di Natale, The Sun aveva rivelato che la moglie agente di Mauro Icardi aveva incontrato il presidente Andrea Agnelli per impostare un primo livello di confronto, utile ad aggirare il diktat di Leonardo su Icardi: il dirigente del PSG e lo stesso club sono intenzionati a non cedere in prestito l’attaccante, come sarebbe invece nei desiderata della Juventus.

Una situazione che, però, potrebbe rilanciare il Milan  – su tutte – nell’ideale ritorno in Serie A del centravanti: a Milano, Icardi e Wanda vantano proprietà e per ragioni professionali non andrebbe scartata questa scelta a priori, a prescindere dal tema 30 milioni.

Chissà se toccherà a Wanda Nara, ancora una volta, trovare la chiave per risolvere la questione e sancire l’avvento, come fu per il passaggio dall’Inter a PSG, di una nuova era nella carriera dell’argentino.

Clicca qui per abbonarti e vedere tutte le gare di Serie A live su DAZN

VIRGILIO SPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...