Virgilio Sport

Champions League Napoli-Braga: i timori per Meret, il ritorno di Osimhen, la rinascita di Kvaratkhelia

Il Napoli di Mazzarri si prepara ad affrontare la gara più importante di questa prima parte di stagione: al Maradona va in scena l’ultima gara della fase a gironi contro i portoghesi del Braga

12-12-2023 19:15

Tutto pronto allo Stadio Maradona per la sfida tra il Napoli di Walter Mazzarri e il Braga: in palio c’è la qualificazione per la fase a gironi della Champions League. Gli azzurri hanno a disposizione più risultati per riuscire a conquistare il secondo posto che vale il passaggio alla fase ad eliminazione diretta.

I timori per Meret

Dopo un’annata di altissimo livello sotto la guida di Luciano Spalletti, Alex Meret sta vivendo una stagione difficile. Quest’anno il 26enne portiere di Udine non è riuscito a confermarsi ad alti livelli ed anzi in alcune circostanze è stato propio lui a finire sul bancone degli imputati come quello in occasione propio del match europeo contro il Real Madrid di due settimane fa. Stasera sarà vietato sbagliare.

Il ritorno di Victor Osimhen

Ieri sera è stata una serata speciale per Victor Osimhen che ha vinto il pallone d’oro africano per il 2023. Il calciatore nigeriano è stato autorizzato dal Napoli a prendere parte alla premiazione che si è svolta a Marrakesh. Ad accompagnarlo anche il responsabile dell’area scouting del Napoli, Micheli. Ma molti tifosi non hanno apprezzato la decisione del calciatore di lasciare Napoli il giorno prima di una sfida così importante.

La rinascita di Kvaratskhelia

Così come per Meret, anche per Khvicha Kvaratskhelia è stata una stagione con molti alti e bassi. Il talento del giocatore georgiano resta cristallino ma in questo campionato ci sono stati troppi alti e bassi, l’ultimo “basso” è arrivato in occasione della sfida con la Juventus di venerdì scorso con un clamoroso errore sotto porta che ha impedito al Napoli di trovare la rete del vantaggio. Contro il Braga servirà il miglior Kvara.

La cura Mazzarri

Walter Mazzarri è un allenatore diverso rispetto a quello che ha lasciato Napoli oltre 10 anni fa. Il tecnico toscano ha abbracciato una nuova idea di calcio per la sua seconda avventura napoletana, difesa a 4 e squadra votata al possesso palla e al gioco offensivo. Dei cambiamenti rispetto alla gestione Rudi Garcia si sono visti, non è andata molto meglio sul fronte risultati con 3 sconfitte su 4 partite. Anche per lui stasera è un banco di prova.

Napoli agli ottavi se…: tutte le combinazioni

Il Napoli ha ottime possibilità di conquistare la qualificazione alla prossima fase della Champions League, sono diversi infatti i risultati a disposizione degli azzurri per acciuffare gli ottavi di finale della competizione europea. Il Napoli avrà tre possibilità di qualificazione:

  • Se vince contro il Braga
  • Se pareggia
  • Se perde con un solo gol di scarto

Champions League: le classifiche di tutti i gironi

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...