,,
Virgilio Sport SPORT

Danimarca-Finlandia 0-1: Pohjanpalo firma la prima vittoria europea dei finlandesi

Dopo la grande paura per Eriksen le squadre hanno ripreso: l'attaccante del Leverkusen decisivo di testa. Hradecky para un rigore a Højbjerg.

Christian Eriksen sta bene. Ed è grazie a questo, a una sua personale richiesta ai compagni, che Danimarca e Finlandia hanno scelto di concludere la partita che ha aperto il programma del gruppo B di Euro 2020. Che è finita 0-1. Un risultato di per sé storico, visto che è stato il primo successo dei finnici nella propria storia agli Europei.

La partita è rimasta ferma per quasi due ore, dopo il malore che ha colto all’improvviso il centrocampista dell’Inter intorno al 40′. Immediati i soccorsi, lo spavento generale. I compagni con grande dignità e unità hanno ‘coperto’ i soccorsi con una catena umana. Poi hanno accompagnato fuori Eriksen, sono rientrati negli spogliatoi, con le lacrime agli occhi. Per poi rientrare in campo poco dopo le 20. Per concludere una partita che difficilmente si potrà dimenticare.

Lo stato di salute di Eriksen è buono, secondo le comunicazioni ufficiali arrivate negli istanti che hanno seguito la paura generale. Dello stadio di Copenhagen, di tutti i calciofili, di tutto il mondo. Ed è lui il vero vincitore della giornata.

Per quanto riguarda il campo, il classico 4-2-3-1 della Danimarca mette in grossa difficoltà la Finlandia sin dall’inizio, che paga lo scotto della debuttante soprattutto nel primo tempo. Lukas Hradecky, esperto numero uno del Leverkusen, è chiamato a respingere gli attacchi danesi. I più pericolosi arrivano da Eriksen, Wind e Højbjerg. Ospiti schiacciati all’indietro, senza possibilità di trovare spazio.

Dopo la lunga pausa di quasi due ore a seguito del malore che ha colpito Eriksen, la partita inevitabilmente cambia. Gli ultimi cinque minuti del primo tempo sono per riprendere confidienza, poi nella seconda frazione le squadre tornano a prendere un po’ più di ritmo. La Finlandia riesce a entrare in partita e a sorpresa anche a segnare: pennellata di Uronen che Pohjanpalo mette in rete anticipando Maehle. L’attaccante del Bayer accenna un’esultanza, prima di fermarsi.

La Danimarca torna ad attaccare assumendo anche un atteggiamento pù offensivo, ma la porta del Parken difesa da Hradecky sembra stregata. Anche per Højbjerg, che si vede bloccare anche un calcio di rigore concesso per un fallo su Poulsen. I tre punti sono della Finlandia, che bagna l’esordio con una vittoria. La Danimarca parte con una sconfitta. E Christian Eriksen sta bene.

IL TABELLINO

DANIMARCA-FINLANDIA 0-1

Marcatori: 60′ Pohjanpalo

DANIMARCA (4-2-3-1): Schmeichel; Wass (76′ Stryger Larsen), Kjaer, Christensen, Maehle; Delaney (76′ Cornelius), Hojbjerg; Poulsen, Eriksen (40′ Jensen), Braithwaite; Wind (63′ Skov Olsen).

FINLANDIA (3-5-2): Hradecky; Toivio, Arajuuri, O’Shaughnessy; Raitala (90′ L. Vaisanen), Lod, Sparv (77′ Schüller), Kamara, Uronen; Pukki (76′ Kauko), Pohjanpalo (84′ Pohjanpalo).

Arbitro: A. Taylor (Inghilterra)

Ammoniti: Lod, Sparv

Espulsi:

OMNISPORT | 12-06-2021 21:45

Danimarca-Finlandia 0-1: Pohjanpalo firma la prima vittoria europea dei finlandesi Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...