Virgilio Sport

Alessia Elefante, la fidanzata di Gianluigi Donnarumma: la discrezione, gli insulti degli haters e la scelta del silenzio

Molto riservata, Alessia Elefante è rimasta vittima con il compagno Gigio Donnarumma di una drammatica rapina in casa. Chi è e che cosa sappiamo della giovane interior designer

25-07-2023 18:42

Elisabetta D'Onofrio

Elisabetta D'Onofrio

Giornalista e content creator

Giornalista professionista dal 2007, scrive per curiosità personale e necessità: soprattutto di calcio, di sport e dei suoi protagonisti, concedendosi innocenti evasioni nell'ambito della creazione di format. Un tempo ala destra, oggi si sente a suo agio nel ruolo di libero. Cura una classifica riservata dei migliori 5 calciatori di sempre.

Non ha mai amato un certo tipo di attenzione che non fosse in grado – in prima persona – di misurare, quantificare e anche gestire, perché no. Eppure da quando è al fianco di Gianluigi Donnarumma, portiere del PSG che esordì ad appena 16 anni nel Milan di Sinisa Mihajlovic, Alessia Elefante è nota, celebre addirittura famosa rispetto al prima.

Prima di quel 2016, quando la loro relazione divenne pubblica e questa ragazza con delle ambizioni personali e professionali ha iniziato a comprendere e confrontarsi con la pressione mediatica, l’attenzione sul compagno campione. E con gli effetti, anche indesiderati, che ne possono scaturire.

Donnarumma e il passaggio dal Milan al PSG

Su Instagram, ora che il suo profilo è pubblico, fornisce e condivide poche informazioni sulla sua vita, soprattutto pubblica. Sì, Alessia Elefante non intende dover dare troppo conto delle sue scelte, del suo vissuto, delle sue ambizioni professionali.

Le sue origini partenopee – le stesse del portiere di Castellammare di Stabia arrivato giovanissimo al Milan – la accomunano al fidanzato anche se il loro rapporto è cresciuto proprio a Milano dove Gigio ha vissuto fino alla decisione, complice Paolo Maldini e Mino Raiola, allora suo procuratore, di avventurarsi in questa esperienza parigina. Con la maglia del PSG, nell’estate del 2021.

Fonte: ANSA

Gigio Donnarumma con Alessia Elefante al Pallone d’Oro 2021

Chi è Alessia Elefante

Due ragazzi che da Milano hanno fatto i bagagli e si sono trasferiti nella capitale transalpina, scegliendo un alloggio in pieno centro, poco distante dai Campi Elisi: un attico meraviglioso scenario, però, di una rapina terribile, spaventosa, che ha scosso Alessia.

Qui a Parigi, Elefante che si presenta qualificandosi con il lavoro che ha scelto, interior designer, trascorrerà in Francia il tempo deciso da un contratto che ha una scadenza precisa, quella del 2026 (salvo diversi progetti).

Sì, perché – per citare l’autore degli autori – la vita è quello che ti succede mentre sei intento a fare altri progetti, altri disegni per te e la tua famiglia. Così nel sogno parigino, superati gli insulti gratuiti e offensivi legati alla decisione di cambiare casacca due anni fa appena e qualche allusione invadente, si annovera anche questo spaccato ormai passato di una sequela di inutili commenti che per prendere di mira Donnarumma colpiscono anche lei che per guadagnarsi la scena non fa nulla, non ostenta nulla di un quotidiano che però sappiamo fuori dall’ordinario.

La discrezione e la riservatezza per schivare il gossip

Che cosa sappiamo, però, di Alessia? Ciò che lei ha deciso sia noto. Sappiamo che è nata il 25 maggio 1997 ed è originaria di Castellammare di Stabia. Anche a Parigi conduce una vita defilata, si riserva qualche viaggio con il compagno, che ama il design e che ha un cagnolino Coco.

Come Gigio, frequenta e ama dedicarsi preferibilmente alla sua famiglia: ha una sorella, Daniela, che vede con una certa assiduità come i fratelli e i genitori del portiere del PSG e della Nazionale.

Fonte: Getty Images

Donnarumma con Alessia Elefante in campo per festeggiare la vittoria del campionato del PSG

Gli insulti quando lasciò Milano

Il gossip, che evita con un certo successo, li ha sfiorati appena quando la torta che scelse per il compleanno divenne oggetto di discussione sui social neanche fosse argomento di strettissima attualità: allora divennero un trend, malgrado la questione non dovesse costituire materia d’esame degli utenti.

E poi quando Donnarumma decise di firmare con il Paris Saint-Germain, due estati fa quando fu travolta, come oggi per ragioni assai più drammatiche da un’attenzione non voluta, non cercata. E distante dalla ricerca di discrezione che ha scelto.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Juventus - Frosinone

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...