,,
Virgilio Sport SPORT

Euro 2020, la Germania si abbatte da sola: 1-0 Francia con autogol

Delude la grande sfida di Monaco di Baviera: arriva una sola marcatura, ma è firmata da Hummels nella sua stessa porta.

La Francia inizia nel modo migliore il suo cammino agli Europei, ma solo sul piano del risultato e meno su quello del gioco. A Monaco di Baviera finisce infatti 1-0 su una Germania spuntata e assolutamente da rivedere, ma con la partita più attesa del Gruppo F di Euro 2020 (e forse dell’intera fase a gironi della competizione) che viene decisa da un autogol.

La grande sfida inizia a grandi ritmi, ma già dopo pochi minuti la Francia mostra di averne di più. Se infatti la Germania domina le primissime fasi con uno sterile possesso palla, quando i campioni del mondo accelerano fanno paura. E così dopo il quarto d’ora Pogba sfiora la traversa di testa, poi Mbappé impegna Neuer ma conquista solo un corner.

Il gol quindi arriva, ma a segnarlo non è nessun giocatore transalpino. Si tratta infatti di una goffa autorete di Hummels, che al 20′ intercetta un cross di Hernandez ma lo deposita alle spalle di Neuer dopo una deviazione di ginocchio. Sarà il gol che deciderà la partita.

La reazione tedesca si limita a un colpo di testa di Muller su iniziativa dell’atalantino Gosens sulla fascia sinistra. Quindi arriva una punizione affidata a Kroos, ma la conclusione finisce alle stelle. Poche emozioni nel prosieguo del primo tempo, con la Francia che controlla e la Germania che non riesce a impensierire i Bleus: l’ultimo squillo è di Gundogan, che però manca la porta.

Più emozioni nella ripresa, che si apre con un’iniziativa sulla sinistra di Rabiot. Ma lo juventino tenta la conclusione sul primo palo e lo centra. Quindi ancora Gosens prova a svegliare la Germania, ma sul suo cross la conclusione di Gnabry è alta.

La Francia capisce che può limitarsi a controllare la partita, e infatti Deschamps ordina cambi difensivi. La Germania infatti resta asfittica, e anzi rischia quando i transalpini ripartono. Così Mbappé reclama un rigore su intervento rude di Hummels in area, poi Benzema si vede il gol del raddoppio annullato dal Var per giusto fuorigioco.

Si arriva al recupero con una Germania piena di attaccanti, ma che non spaventa mai Lloris. E i segnali per Loew sono decisamente negativi.

OMNISPORT | 15-06-2021 23:00

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...