Virgilio Sport

Europa League, Roma-Betis: probabili formazioni e dove seguirla

Gara della verità per i giallorossi che, in casa, affrontano la capolista del girone. Mourinho si affida a tutti i suoi talenti per mandare al tappeto la squadra spagnola.

Pubblicato:

Gara di importanza capitale per la Roma che oggi (fischio d’inizio alle ore 21:00) ospita il Betis per la terza giornata del gruppo C di Europa League.

Europa League, la Roma cerca la vittoria per avvicinarsi agli ottavi

La Roma non può sbagliare la partita con il Betis. I giallorossi sono, al momento, terzi in classifica, a -3 proprio dal club spagnolo (primo) e a pari punti con il Ludogorets (ma con primo scontro diretto perso).

Il tecnico José Mourinho ha chiamato a raccolta il pubblico per avere un’Olimpico infuocato che possa trascinare la squadra alla vittoria. Vincere significherebbe fare un salto importante verso il pass per gli ottavi di finale della competizione.

Matej Jug, l’arbitro di Roma-Betis

L’Uefa ha designato Matej Jug come arbitro della delicata sfida Roma-Betis. Il fischietto sloveno sarà affiancato dagli assistenti Matej Žunič e Manuel Vidali. David Smajc svolgerà il ruolo di quarto uomo. Il VAR è stato affidato all’olandese Pol van Boekel, mentre l’assistente VAR sarà l’altro olandese Dennis Higler.

Per Matej Jug è pronto ad arbitrare la Roma per la terza volta. I due precedenti sono incoraggianti per i giallorossi, visto che sono arrivate due vittorie: 5-0 contro il Cluj in Europa League (2020) e 2-1 con il Trabzonspor in Conference League.

Roma-Betis, i precedenti

La super sfida tra Roma e Betis è una “prima assoluta”. Le due squadre, infatti, non si sono mai affrontate in passato.

Preoccupano i precedenti della Roma contro club spagnoli. Su 13 confronti, i giallorossi hanno vinto solo in due occasioni, contro Villarreal (2017) e Barcellona (2018).

Roma-Betis, le probabili formazioni

José Mourinho non fa calcoli e mette in campo la miglior formazione possibile. Paulo Dybala sarà in campo al fianco di Nicolò Zaniolo. Centravanti di riferimento Andrea Belotti (per l’ex Toro una grande chance).

Attenzione all’undici di Manuel Pellegrini. Un 4-2-3-1 con tanta qualità, sia in mezzo al campo che in attacco. Da temere soprattutto Borja Iglesias, autore di un inizio di stagione straripante con la casacca del Betis.

Roma (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Celik, Cristante, Matic, Zalewski; Zaniolo, Dybala; Belotti. All. Mourinho

Betis Siviglia (4-2-3-1): Rui Silva; Ruibal, Luiz Felipe, Gonzalez, Moreno; Akouokou, Carvalho; Luiz Henrique, Canales, Rodri; Iglesias. All. Pellegrini

Europa League, Roma-Betis: dove seguirla in tv e streaming

La partita tra Roma e Betis (fischio d’inizio alle ore 21:00) è in programmazione su Sky Sport, sui canali Sky Sport 1 (201) e Sky Sport HD (252). Non è prevista trasmissione in chiaro, il match sarà invece in diretta streaming su Sky Go e sulle piattaforme DAZN e Now Tv.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...