Virgilio Sport

Europa League, Roma-Feyenoord: orario, formazioni e dove vederla in tv e streaming

Tutto pronto per la gara di ritorno dei playoff: Daniele De Rossi si affida a Lukaku e Dybala, Slot sogna il colpaccio all'Olimpico: la copertura tv

Pubblicato:

Pietro De Conciliis

Pietro De Conciliis

Giornalista

Giornalista pubblicista e speaker radiofonico, per Virgilio Sport si occupa di calcio con uno sguardo attento e competente sui campionati di Serie B e Serie C

Lo “Stadio Olimpico” di Roma si prepara stasera ad ospitare il secondo round della sfida valida per i playoff di Europa League, che vedrà protagonisti la squadra di Daniele De Rossi e gli olandesi del Feyenoord. Si riparte dall’1-1 di Rotterdam, con Romelu Lukaku che ha consentito ai giallorossi di pareggiare i conti al De Kuip e di arrivare con maggiore serenità a questa gara di ritorno. Entriamo nel dettaglio delle probabili formazioni del match e di tutte le info utili per vedere Roma-Feyenoord in diretta tv e live in streaming.

Dove vedere Roma-Feyenoord in diretta tv e streaming

Roma-Feyenoord, in programma oggi, giovedì 22 febbraio alle ore 21 allo “Stadio Olimpico”, sarà trasmessa in diretta tv su Sky Sport Uno HD (canale 201) e Sky Sport 4K (213), con pre gara a partire dalle 20 con il parterre di Sky pronto a tenervi compagnia, all’alba di una sfida importantissima per gli uomini di De Rossi. La partita sarà visibile anche live su DAZN, piattaforma accessibile in televisione tramite la Home di SkyQ e su dispositivi mobili quali XBox e Ps4, senza dimenticare che l’app di DAZN è ormai presente su ogni comune smart tv.

Inoltre, potrete assistere a Roma-Feyenoord in diretta streaming su Sky Go, NOW Tv e DAZN. Le rispettive applicazioni sono scaricabili gratuitamente su pc, smartphone e tablet, e accessibili attraverso un comune login, previo abbonamento. NOW Tv trasmette tutti i main events del palinsesto Sky, una volta sottoscritto un regolare abbonamento, ad un costo più contenuto rispetto al pacchetto televisivo satellitare. Non è prevista, invece, la diretta tv in chiaro su TV8.

Segui la webcronaca testuale di Roma-Feyenoord online su Virgilio Sport a partire dalle ore 21.00, con aggiornamenti in tempo reale su formazioni ufficiali, risultato, azioni salienti e tabellino finale. Gli highlights dell’incontro saranno disponibili sui canali YouTube di Sky Sport e DAZN poco dopo il triplice fischio.

Le probabili formazioni di Roma-Feyenoord

La Roma di Daniele De Rossi arriva a questo appuntamento dopo il rotondo successo di Frosinone, messo a referto nonostante un bruttissimo primo tempo, come sottolineato dallo stesso allenatore capitolino al termine dei 90 minuti. L’ex capitano giallorosso dovrà fare a meno dello squalificato Bove, con Cristante chiamato a dare equilibrio e fisicità alla mediana dei padroni di casa, completata da Paredes e Pellegrini.

A supporto di Romelu Lukaku, punto di riferimento avanzato, agiranno Stephan El Shaarawy e Paulo Dybala, che ha sempre un conto aperto con il Feyenoord e ha avuto modo di rifiatare allo “Stirpe”, complice la presenza di Tommaso Baldanzi. In difesa, davanti a Svilar, la coppia Mancini-Llorente, con Karsdorp a destra e Spinazzola sul versante mancino.

Gli ospiti rispondono con il classico 4-3-3, con Slot pronto ad affidarsi al tridente formato da Minteh, Ueda e Paixao. A centrocampo, la qualità e la corsa di Wieffer, accompagnate dalla pericolosità di Stengs e dalle geometrie di Zerrouki. In porta confermato Wellenreuther, con le chiavi della retroguardia nelle mani del tandem Beelen-Hancko. Sulle corsie esterne spingeranno Nieuwkoop e Hartman.

Ecco le probabili formazioni di Roma-Feyenoord:

ROMA (4-3-2-1): Svilar; Karsdorp, Mancini, Llorente, Spinazzola; Cristante, Paredes, Pellegrini; Dybala, El Shaarawy; Lukaku. All. De Rossi.

FEYENOORD (4-3-3): Wellenreuther; Nieuwkoop, Beelen, Hancko, Hartman; Stengs, Zerrouki, Wieffer; Minteh, Ueda, Paixao. All. Slot.

La Roma si qualifica se… Combinazioni, Regolamento e Programma

All’andata, la Roma ha agguantato un pareggio importantissimo lontano dalle mura amiche, grazie al colpo di testa vincente di Romelu Lukaku, che ha riscattato così un periodo poco felice. 1-1 fondamentale, pur essendo stata “eliminata” la regola relativa al gol in trasferta, che avrebbe garantito ai giallorossi di avere due risultati su tre al ritorno. All’Olimpico, davanti a circa 60.000 spettatori, la Roma avrà la ghiotta opportunità di battere il Feyenoord di Slot per la terza volta nel giro di un anno e mezzo, dopo la finale di Tirana e il super gol in girata di Paulo Dybala, arrivato nei minuti finali della sfida ad eliminazione diretta della stagione scorsa.

Sarà come una finale, con il pareggio che porterebbe ai tempi supplementari con qualunque punteggio, complice la nuova regola a cui ci si è ampiamente abituati. Alla Roma basta vincere con un gol di scarto per staccare il pass per gli ottavi di finale di Europa League, i cui accoppiamenti saranno sorteggiati venerdì alle ore 12. Tra le teste di serie anche l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, che ha vinto il proprio girone. Il cammino per la finale di Dublino è tracciato, con il prossimo turno che si giocherà il 7 (andata) e il 14 marzo (ritorno).

Quest’oggi, la rifinitura della Roma andrà in scena alle ore 15, subito dopo la conferenza stampa di vigilia, che vedrà protagonisti mister Daniele De Rossi e Bryan Cristante a partire dalle 13. Alle 19.30 toccherà agli olandesi presentarsi dinanzi a microfoni e telecamere, a margine dell’allenamento dell’Olimpico.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Inter - Cagliari

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...