Virgilio Sport

Euro2024: Germania, gli stadi, le date, il programma, tutte le info sulla kermesse

Un torneo all'insegna della sostenibilità: ecco le informazioni relative ai tagliandi e l'iniziativa per gli spostamenti all'interno delle città ospitanti.

21-11-2023 11:32

Ylenia Cucciniello

Ylenia Cucciniello

Content creator

Fin da bambina il calcio è la mia passione e scrivere di questo sport, Parola dopo parola, è motivo d'orgoglio per lasciare il segno raccontando le emozioni che solo il “pallone” sa regalare. Indago, scandaglio, analizzo e creo contenuti Essere giornalista non è solo un lavoro ma un sogno da realizzare e apprezzare ogni giorno.

Non è ancora giunta al termine la decima e ultima giornata per le qualificazioni, ma gli Europei del 2024 iniziano già a prendere forma. Attualmente, le squadre certe di partecipare al torneo sono 20; all’appello mancano ancora la Croazia o il Galles, che scenderanno in campo oggi, martedì 21 novembre, oltre alle tre selezioni che avranno la meglio nei playoff che si disputeranno a marzo del 2024.

Intanto, la Germania si appresta a ospitare il grande torneo in modo del tutto innovativo per quanto riguarda gli stadi stessi, ma anche i trasporti e le strutture che apriranno le porte a migliaia di tifosi. Si promuoverà la sostenibilità per la riduzione dell’impatto sull’ambiente, oltre che varie tematiche sociali come la parità di genere e il contrasto al razzismo. Tutte linee guida definite dall’Uefa nel grande evento Respect Forum.

Gli stadi di Euro 2024

Dopo 18 anni dal Mondiale del 2006, dove trionfarono gli azzurri di Marcello Lippi, la Germania è pronta a ospitare un altro grande torneo. Questa volta, l’organizzazione sarà diretta da Philipp Lahm, ex capitano della Germania. Saranno dieci gli stadi messi a disposizione per il grande torneo. La partita inaugurale si svolgerà a Monaco, all’Allianz Arena, mentre quella di chiusura a Berlino, all’Olympiastadion.

Faranno da palcoscenico anche il RheinEnergieStadion di Colonia, il Signal Iduna Park di Dortmund, il Deutsche Bank Park di Francoforte, oltre al Veltins-Arena di Gelsenkirchen. A seguire, anche il Volksparkstadion di Amburgo, la Red Bull Arena di Lipsia e l’MHPArena di Stoccarda. La new entry sarà il Merkur Spiel-Arena di Dusseldorf, mentre non ci saranno gli stadi di Norimberga, Hannover e Kaiserslautern.

Prezzi dei biglietti e sostenibilità

Inizia il conto alla rovescia per gli Europei del 2024 che si svolgeranno dal 14 giugno al 14 luglio in Germania. Il 2 dicembre ci sarà ad Amburgo il sorteggio dei gironi, ma i biglietti per tifosi e appassionati sono già in vendita. I prezzi si aggirano tra i 30 e i mille euro, a seconda della gara. La prima fase di vendita, con 1,2 milioni di tagliandi, si è chiusa il 26 ottobre. L’impegno della Uefa è quello di destinare l’80% dei biglietti ai tifosi e il restante a sponsor e istituzioni.

Per promuovere la sostenibilità, tutti i possessori di ticket potranno viaggiare gratis sui mezzi pubblici per ridurre gli spostamenti con l’auto. Gli spettatori avranno un pass valido 36 ore, che potranno utilizzare dalle 6 del giorno della gara fino alle 18 del giorno seguente, per poterne usufruire nelle città ospitanti.

Le squadre qualificate

Per ora, sono 20 le squadre attulamente qualificate ad Euro 2024. Oltre alla Germania, paese ospitante, ci saranno le seguenti Nazionali: Albania, Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Inghilterra, Italia, Olanda, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Scozia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svizzera, Turchia e Ungheria. A unirsi alle sopracitate, potrà essere la Croazia, in caso di vittoria contro l’Armenia, o il Galles, che affronterà la Turchia. Le altre tre squadre che prenderanno parte al torneo saranno le vincitrici degli spareggi che andranno in scena a marzo 2024.

Leggi anche:

UniSalute

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...