Virgilio Sport

F1, Gp Usa: Verstappen non è sazio, si prende la Sprint Race. Sul podio Hamilton e Leclerc

Max Verstappen si prende anche la Sprint Race del GP degli USA, quintultimo appuntamento del Mondiale 2023 di Formula 1 ad Austin. Sul podio la Mercedes di Hamilton e la Ferrari di Leclerc che partiva in prima fila. Rivivi la gara Sprint

Ultimo aggiornamento 22-10-2023 00:45

Insaziabile Max Verstappen. L’olandese volante fresco di terzo titolo Mondiale in Qatar ha vinto la Sprint Race del Gran Premio degli Stati Uniti. Implacabile il tre volte campione del mondo sulla Red Bull. Scattato in pole ha chiuso la porta in faccia a Leclerc in partenza e poi è andato via con ritmi insostenibili per tutti, a cominciare da Lewis Hamilton che ha finito 2° la SR e lo stesso Charles Leclerc che ha completato il podio.

Alle loro spalle nell’ordine la McLaren di Norris, l’altra Red Bull di Piastri, 6° l’altra rossa di Sainz che ha fatto da cavia con le gomme soft, a punti anche Gasly e Russell penalizzato.

La gara sprint. In partenza scintille tra Leclerc e Verstappen. La Ferrari #16 scatta bene, cerca l’interno nella salita verso la prima curva ma l’olandese stringe all’impossibile facendo sì che Leclerc perda anche la seconda posizione a vantaggio di Hamilton. Sainz unico su gomme soft ne salta due e si mette quarto. Davanti Hamilton nei primi giri sembra poter insidiare Verstappen ma è un fuoco di paglia, già prima di metà SR, Max va via all’inglese che deve guardarsi dal ritorno di Leclerc.

Ai piedi del podio Sainz comincia a soffrire con le gomme morbide, al 10° giro Norris lo passa e sale 4°. Lo spagnolo che ha fatto da cavia sulla scelta degli penumatici va in crisi e finisce con l’essere passato anche da Perez ma riesce a resistere al ritorno di Russell che peraltro penalizzato di 5″ per un contatto in avvio con Piastri finisce 8° alle spalle anche di Gasly.

Il racconto della gara

  1. Grazie per aver seguito la Sprint Race di Austin con noi. Appuntamento a domenica sera, alle 21.00 (ora italiana), per la gara!

    00:45
  2. Nel campionato costruttori, invece, Mercedes e Ferrari, in lotta per la seconda posizione, ottengono 9 punti a testa. Il gap della Rossa sulle Frecce d'Argento rimane invariato a 28. La McLaren rosicchia invece il gap dall'Aston Martin nella battaglia per la quarta piazza. Ora è distante solamente 6 lunghezze.

    00:45
  3. Con i punti incamerati nella Sprint Race, Verstappen (già campione del mondo) sale a quota 441 in classifica. Sergio Perez, secondo, ne ha 228. Lewis Hamilton è terzo a 201. Fernando Alonso, fuori dalla zona punti oggi, resta quarto con 183. Carlos Sainz è quinto con 156. Charles Leclerc sesto con 151.

    00:43
  4. Max Verstappen aggiunge altre otto punti al suo bottino stagionale e a quello della scuderia Red Bull. 7 per Hamilton, 6 per Leclerc, 5 per Norris, 4 per Perez, 3 per Sainz, 2 per Russell e 1 per Gasly.

    00:39
  5. Hamilton si prende una bellissima seconda posizione dopo aver girato da protagonista nelle prime 6 tornate. Chiude il podio Charles Leclerc, che resiste all'assalto furioso di Lando Norris nel finale. Quinta posizione per Sergio Perez, sesta per Carlos Sainz, che riesce a difendersi a sua volta dagli attacchi di George Russell. Il pilota della Mercedes scivola però in ottava piazza, scavalcato da Pierre Gasly, per la penalità di cinque secondi ricevuta per un sorpasso oltre i track-limits su Oscar Piastri. Chiudono la Top 10 Alexander Albon e lo stesso Piastri.

    00:37
  6. FINITA! Max Verstappen vince la Sprint Race di Austin dominando la gara dopo essere scattato dalla pole position. Il campione del mondo chiude subito la porta in curva 1 su Leclerc, resiste alla fiammata iniziale di Lewis Hamilton, brillantissimo per i primi 6 giri, e poi vola via martellando tempi straordinari.

    00:36
  7. GIRO 18. Leclerc continua a gestire in questo finale e lascia Norris riavvicinarsi a 2.5 secondi. Sainz continua a fare un lavoro di difesa splendido su Russell, che rimane costantemente a otto decimi.

    00:34
  8. GIRO 17. Ritiro per Stroll, che deve rientrare ai box per problemi ai freni. Leclerc ora abbassa molto il ritmo, perdendo un secondo abbondante su Norris. Probabile operazione di cooldown delle gomme.

    00:32
  9. GIRO 16. Posizioni congelate anche in questa tornata, con Sainz che mantiene otto decimi di vantaggio su Russell. Hamilton è a 6" da Verstappen, che ormai può controllare il finale. Leclerc a 6" da Hamilton a sua volta.

    00:31
  10. GIRO 15. Un'altra tornata di grande difesa di Sainz su Russell, che non riesce ad avvicinarsi nonostante il DRS. Leclerc ha riallargato il gap su Norris, e sembra poter portare a casa la terza posizione nella Sprint Race.

    00:30
  11. GIRO 14. Ottima difesa di Sainz sugli attacchi di Russell, che non riesce a operare il sorpasso anche utilizzando il DRS. Ricordiamo che Russell deve scontare i cinque secondi di penalità per il sorpasso precedente oltre i track limits effettuato su Piastri.

    00:28
  12. GIRO 13. Verstappen è l'unico a girare sull'1:39.600, e il suo vantaggio continua a crescere in maniera sistematica. Ora le Ferrari sono attaccate da Norris (su Leclerc) e Russell (su Sainz).

    00:29
  13. GIRO 12. Verstappen sempre più dominante, il margine su Hamilton sale a oltre quattro secondi. Ora è Norris a ricucire su Leclerc dopo il sorpasso operato due giri fa ai danni di Sainz.

    00:25
  14. GIRO 11. Perez supera facilmente Sainz utilizzando il DRS. C'è molta differenza tra la sua Red Bull e la McLaren di Norris, che aveva invece faticato tantissimo per il carico aerodinamico maggiore.

    00:23
  15. GIRO 10. Norris sfrutta il DRS e passa Sainz dopo la lunga serie di attacchi. Il ferrarista dovrà difendersi ora dalla Red Bull di Sergio Perez. Il gap di Verstappen su Hamilton cresce ora a 3.3 secondi.

    00:21
  16. GIRO 9. Hamilton scivola a quasi tre secondi da Verstappen, ormai in versione martello totale. Norris rimane a mezzo secondo da Sainz, e ora si è accodato anche Perez formando un trenino con tre monoposto.

    00:21
  17. GIRO 8. Hamilton sta precipitando dopo aver tenuto il passo di Verstappen per i primi 6 giri, ora è a due secondi e mezzo dal leader. Sainz continua a resistere agli attacchi di Norris. La Ferrari dimostra ottima velocità di punta in rettilineo.

    00:18
  18. GIRO 7. Penalità di cinque secondi per Russell per aver superato i limiti della pista durante il passaggio precedente su Piastri. Lo stesso Piastri però è ora in enorme difficoltà, precipitato in decima posizione alle spalle anche di Gasly e Albon. Nel frattempo, la Ferrari di Sainz riesce a resistere agli assalti di Norris sfruttando la velocità di punta molto elevata.

    00:16
  19. GIRO 6. La gomma rossa di Carlos Sainz sembra faticare molto in questo momento della gara. Norris resta in scia a soli 6-7 decimi. Ora si riprende anche Versatappen, più veloce di 7 decimi rispetto a Hamilton.

    00:14
  20. GIRO 5. Norris diventa molto, molto minaccioso su Sainz. Ora la macchina più performante in pista sembra essere quella di Hamilton, che sta mettendo tantissima pressione alle spalle di Verstappen.

    00:13
  21. GIRO 4. Verstappen mantiene la leadership con otto decimi di vantaggio su Hamilton. Si è già aperto un gap importante però sulle Ferrari. Leclerc è a oltre tre secondi dal pilota della Mercedes.

    00:11
  22. GIRO 3. Piastri perde il DRS di Norris e subisce un altro attacco furioso di Perez, che riesce a passare in trazione. Anche Russell ne approfitta per far scalare lo stesso Piastri in ottava posizione.

    00:10
  23. GIRO 2. Perez, settimo attacca Piastri. Il pilota McLaren riesce a difendersi costringendo il rivale ad andare oltre i track limits. Giro con tempo alto, invece, per Carlos Sainz.

    00:08
  24. PARTITI! Subito lotta pazzesca tra Verstappen e Leclerc. Il campione del mondo chiude la porta al ferrarista, costretto quasi a uscire di pista e a cedere poi la posizione a Hamilton. Sainz, partito con gomma rossa, risale subito in quarta piazza dietro al compagno di squadra. Norris e Piastri seguono con le due McLaren.

    00:06
  25. Tre posizioni di penaità per George Russell nella griglia di partenza della Sprint Race, sanzionato per impeding su Charles Leclerc. Il pilota della Mercedes aveva fatto segnare l'ottavo tempo, ma ora partirà dall'undicesima piazza.

    00:03
  26. Nella Sprint Race che sta per partire è invece Max Verstappen a scattare dalla pole position davanti a Charles Leclerc (la Ferrari scatterà dalla prima fila domani, durante la gara) grazie al miglior tempo timbrato nello shoot-out. Seconda fila per Lewis Hamiltom e Lando Norris, terza per Oscar Piastri e Carlos Sainz.

    00:02
  27. La defaillance di Verstappen è dovuta alla penalizzazione subita per i track-limits. Il miglior giro in qualifica del campione del mondo, buono per la pole-position, è stato infatti cancellato.

    23:30
  28. La Ferrari di Charles Leclerc ha strappato la pole position al termine di una qualifica molto combattuta con il tempo di 1:34.723. Alle sue spalle si trovano la McLaren di Lando Norris, la Mercedes di Lewis Hamilton e l'altra Ferrari di Carlos Sainz. Indietro le Red Bull: Max Verstappen ha timbrato soltanto il sesto miglior tempo, mentre Sergio Perez è addirittura nono.

    23:28
  29. Si gareggia sul Circuit of the Americas, un tracciato di 5.513 km da ripetere per 19 volte nella Sprint Race (saranno 56, invece, le tornate della gara di domenica sera).

    23:27
  30. Benvenuti alla diretta scritta della Sprint Race del Gran Premio di Austin, diciottesima prova della stagione 2023 del campionato mondiale di Formula 1.

    23:25
>

La Formula 1 torna in pista con la Gara Sprint del GP degli Stati Uniti, quintultimo appuntamento del Mondiale 2023. La classifica piloti è attualmente così composta:

  1. Max Verstappen (443 pt.) – Campione del Mondo
  2. Sergio Perez (224 pt.)
  3. Lewis Hamilton (194 pt.)
  4. Fernando Alonso (183 pt.)
  5. Carlos Sainz Jr. (153 pt.)

Sarà Max Verstappen con la Red Bull a partire in pole nella Sprint Race del Gran Premio degli Stati Uniti che si corre sul circuito di Austin, in Texas. In prima fila con l’olandese già campione del mondo c’è la Ferrari Charles Leclerc beffato per soli 55 millesimi dal concedere il bis dopo la pole position di ieri in qualifica per la gara di domenica. Alle loro spalle nella Sprint Race partiranno Hamilton con la Mercedes, le due McLaren di Norris e Piastri, solo 6° Carlos Sainz con l’altra Ferrari ancora alla ricerca di decimi rispetto al compagno.Sono previsti 19 giri. Semafori spenti a mezzanotte. Questa la griglia di partenza, sulla base dei risultati maturati in qualifica:

La griglia di partenza della Sprint Race

1a Fila 1. Max Verstappen
Red Bull
2. Charles Leclerc
Ferrari
2a Fila 3. Lewis Hamilton
Mercedes
4. Lando Norris
McLaren
3a Fila 5. Oscar Piastri
McLaren
6. Carlos Sainz
Ferrari
4a Fila 7. Sergio Perez
Red Bull
8. Alex Albon
Williams
5a Fila 9. Pierre Gasly
Alpine
10. Daniel RicciardoAlphaTauri
6a Fila 11. George Russell*
Mercedes
12. Fernando Alonso
Aston Martin
7a Fila 13. Esteban Ocon
Alpine
14. Lance Stroll
Aston Martin
8a Fila 15. Guanyu Zhou
Alfa Romeo
16. Nico Hulkenberg
Haas
9a Fila 17. Kevin Magnussen
Haas
18. Valtteri Bottas
Alfa Romeo
10a Fila 19. Yuki TsunodaAlphaTauri
20. Logan Sargeant
Williams

*Russell penalizzato di 3 posizioni per impeding

F1, Gp Usa: Verstappen non è sazio, si prende la Sprint Race. Sul podio Hamilton e Leclerc

Ordine di arrivo

  1. Max Verstappen
    Oracle Red Bull Racing
    31:30.849
  2. Lewis Hamilton
    Mercedes AMG Petronas F1 team
    +9.465
  3. Charles Leclerc
    Scuderia Ferrari
    +17.987
  4. Lando Norris
    McLaren F1 Team
    +18.863
  5. Sergio Pérez
    Oracle Red Bull Racing
    +22.928
  6. Carlos Sainz
    Scuderia Ferrari
    +28.307
  7. Pierre Gasly
    BWT Alpine F1 Team
    +32.403
  8. George Russell
    Mercedes AMG Petronas F1 team
    +34.250
  9. Alexander Albon
    Williams Racing
    +34.567
  10. Oscar Piastri
    McLaren F1 Team
    +42.403
  11. Esteban Ocon
    BWT Alpine F1 Team
    +44.986
  12. Daniel Ricciardo
    Scuderia AlphaTauri
    +45.509
  13. Fernando Alonso
    Aston Martin Cognizant F1 Team
    +49.086
  14. Yuki Tsunoda
    Scuderia AlphaTauri
    +49.733
  15. Nico Hülkenberg
    Money Gram Haas F1 Team
    +56.650
  16. Valtteri Bottas
    Alfa Romeo F1 Team Orlen
    +1:04.401
  17. Guanyu Zhou
    Alfa Romeo F1 Team Orlen
    +1:07.972
  18. Kevin Magnussen
    Money Gram Haas F1 Team
    +1:11.122
  19. Logan Sargeant
    Williams Racing
    +1:11.449
  20. Lance Stroll
    Aston Martin Cognizant F1 Team
    RITIRATO
SPRINT RACE degli USA - Circuit of the Americas 22/10/2023
Circuit of the Americas

Altri dati:

  • Ora inizio: 00:00
  • Circuito: Circuit of the Americas
  • Città: Austin
  • Nazione: USA
  • Lunghezza giro: 5.513 KM
Caricamento contenuti...