Virgilio Sport

F1, Hamilton in Ferrari: Verstappen rompe il silenzio sul suo futuro in rosso e tira una frecciata a Lewis

Max Verstappen stuzzicato durante la presentazione della nuova Red Bull RB20 ha detto la sua sul passaggio di Hamilton in Ferrari nel 2025 e si è anche sbilanciato su un suo approdo a Maranello. Ha parlato anche dei rapporti con Chris Horner

Pubblicato:

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale. Quando si accendono i motori, lui sgasa, impenna, derapa. E spesso e volentieri finisce sul podio

Ferrari protagonista anche alla presentazione della Red Bull. Anche nel giorno in cui i campioni in carica e dominatori della scorsa stagione hanno tolto i veli alla RB20 il colpo del secolo della scuderia del Cavallino Rampante che si è assicurata la guida di Lewis Hamilton per il 2025 ha calamitato l’attenzione degli addetti ai lavori e anche dei diretti protagonisti. A cominciare da Max Verstappen.

A cui a più riprese nelle interviste a margine della cerimonia è stato chiesto a più riprese di esprimersi sul passaggio del 7 volte campione del mondo inglese alla corte di Maranello. L’olandese volante a caccia del 4° titolo consecutivo nel Mondiale F1 2024 oramai alle porte ha detto la sua senza come al solito in maniera schietta senza tirarsi indietro alla domanda sulla possibilità, un giorno in futuro, di guidare lui una Ferrari.

Ferrari, Verstappen sibillino sul colpo Hamilton: “Cool, spero per lui sia vincente”

A margine della presentazione della Red Bull RB20, ultima nata da quel genio di Adrien Newey, uno degli argomenti più trattati nella conferenza stampa di tecnici e piloti, è stato ovviamente il passaggio annunciato dalla Mercedes alla Ferrari di Lewis Hamilton il prossimo anno.

Tra i diretti interessati chiamati a dire la sua c’era ovviamente Max Verstappen che proprio contro Hamilton in una sfida all’ultimo giro, quello di Abu Dhabi, ha vinto il suo primo Mondiale di F1 nel 2021. L’olandese volante è stato criptico sull’operazione Hamilton in Ferrari:

Hamilton in Ferrari sarà cool. Alla fine, se qualcuno vuole guidare per la Ferrari, e soprattutto qualcuno come Lewis, che ha vinto così tanto in F1, se questo è il suo sogno e obiettivo… Non conosciamo i colloqui che ha avuto con Mercedes e Ferrari, quale sia il suo grande obiettivo, cosa pensa che accadrà. Quindi non si può dire dall’esternouna valutazione onesta sulla sua decisione. Ma se è contento di questa scelta allora ha fatto bene ad accettare. E ovviamente spero per loro che sia un successo”.

Fonte: Getty

La presentazione della nuova Red Bull RB20

Verstappen in Ferrari: “Sto bene in Red Bull, ma mai dire mai”

Michael Schumacher, Fernando Alonso, Sebastian Vettel proprio dalla Red Bull ed ora Lewis Hamilton. Per i grandi campioni di Formula 1 è difficile resistere al grande fascino di correre con la Ferrari. Ecco perchè Max Verstappen sembra essere uno dei potenziali prossimi obiettivi del Cavallino Rampante per un futuro forse non così troppo lontano.

Ma il tre volte campione del mondo per ora allontana il suo arrivo in rosso anche se non pone limiti al destino: “Non voglio sembrare irrispettoso o altro perché ho molto rispetto per il marchio Ferrari, ma sono felice dove mi trovo. Mi sento a mio agio nell’ambiente in cui mi trovo, non si trova di cambiare o di altro. Nella vita vuoi sempre sperimentare qualcosa, ma in questo momento non è nella mia testa”.

Fonte: Ansa

Verstappen e Leclerc

Red Bull, Verstappen e il rapporto con Horner: “Scritte falsità”

E sempre a margine della presentazione della Red Bull, Max Verstappen ha potuto anche chiarire, a precisa domanda, le voci che sono girate dopo lo scoppio del caso Horner, su alcuni suoi dissapori e contrasti con l’attuale team principal della Red Bull: “Non so a chi piaccia scrivere questo genere di cose, ma tra me e Christian è come sempre – ha detto l’olandese – sono molto concentrato sulla mia prestazione per essere pronto e in forma, per guidare la macchina e discutere le cose con gli ingegneri”.

Ferrari, Helmut Marko: “Se Hamilton ha detto sì sa qualcosa…”

Proprio sul colpo dell’anno di Lewis Hamilton alla Ferrari dal 2025 si era espresso qualche giorno fa anche Helmut Marko, gran capo e “consigliori” di casa Red Bull a poche ore dalla presentazione del nuovo gioiello con cui Max Verstappen punterà al poker mondiale. Sibilline le parole del manager austriaco:

“Sono rimasto completamente sorpreso, una sensazione sportiva, soprattutto il momento. Viene da chiedersi cosa sia successo. La Mercedes è stata superata dalla Ferrari nella seconda metà del 2023 e anche la McLaren è stata più veloce. Forse Hamilton ha notato qualcosa che il mondo esterno ancora non sa

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lecce - Empoli
SERIE B:
Cremonese - Ternana
Como - Bari
Sampdoria - Sudtirol
Cittadella - Ascoli
Lecco - Reggiana
Parma - Spezia
Cosenza - Palermo

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...