Virgilio Sport

Genoa-Juventus, moviola: Mancano un rigore e un rosso, male arbitro e Var

La prova di Massa al Luigi Ferraris analizzata ai raggi X dall’esperto di Dazn Luca Marelli, il fischietto di Imperia ha ammonito cinque giocatori

16-12-2023 06:07

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

“Faccio l’arbitro da 26 anni e in questa esperienza c’è tantissimo, un ragazzo che arriva giovane in serie A la verità è che della serie A non sai niente, si cresce sbagliando e stare in serie A non è facile, dico di avere grande forza, talvolta sapersi anche isolare, se sei arrivato in serie A vuol dire che sei forte e ci puoi stare in serie A”. Questo il manifesto ideologico di Davide Massa, scelto per l’anticipo Genoa-Juventus. L’arbitro di Imperia, dopo le forti critiche di De Laurentiis per Napoli-Inter, era stato mandato in B per il big-match Parma-Palermo ed ora è tornato ad arbitrare una grande di A ma come se l’è cavata a Marassi?

Clicca qui per gli highlights di Genoa-Juventus

I precedenti di Massa con la Juventus

L’arbitro della sezione di Imperia ha diretto la Juventus in ben 26 occasioni. Un bilancio che ha visto i bianconeri trionfare ben 17 volte, con 6 pareggi e 3 sconfitte. Nella passata stagione Massa ha arbitrato due volte la Juve: prima nel 3-0 all’Allianz Stadium contro la Lazio; poi, sempre a Torino, nella controversa e convulsa semifinale di andata di Coppa Italia contro l’Inter, match terminato 1-1 con l’espulsione a Lukaku (con squalifica successivamente revocata) e i rossi a fine partita assegnati ad Handanovic e Cuadrado. Quest’anno, in Serie A, soltanto una direzione di gara per Massa con la Juventus in campo: lo scorso 7 ottobre ha arbitrato il derby della Mole contro il Torino, all’Allianz Stadium. Vittoria per 2-0 in favore dei bianconeri, con gol di Gatti e Milik.

Massa ha ammonito 5 giocatori

Coadiuvato dagli assistenti Colarossi e Mokhtar, con Colombo IV uomo, Fabbri al Var e Abbatista all’Avar, l’arbitro ha ammonito 5 giocatori, di cui 3 della squadra di Allegri: 16′ st Danilo (J), 25′ st Mc Kennie (J), 26′ st Milik (J), 29′ st Badelj (G), 45′ st Malinovskyi (G). Recupero: 1′ pt, 3′ st.

Genoa-Juventus i casi dubbi

Questi i principali casi da moviola. Al 26’ Chiesa si presenta a tu per tu con il portiere del Genoa Martinez che lo travolge, l’arbitro non ha dubbi ed assegna il rigore. Decisione corretta. Al 54’ braccio largo in area di rigore del Genoa di Mattia Bani che tocca il pallone con la mano sinistra dopo una deviazione con la coscia, ma nè l’arbitro nè il Var intervengono, ignorando un penalty che sembra esserci. Al 90’ duro contatto di Malinovski sul neo-entrato Yildiz a gamba alta, i bianconeri chiedono l’espulsione ma Massa solleva solo il cartellino giallo.

Per Marelli c’era anche secondo rigore

A fare chiarezza è Luca Marelli. L’esperto di Dazn spiega: “C’è da capire perché il VAR non sia intervenuto in un paio di circostanze, abbastanza chiare. La prima è un tocco di mani di Bani, su cross dalla destra. Il tocco è molto evidente, è calcio di rigore: forse il VAR non è intervenuto perché ha visto prima un tocco con la gamba, ma questo non cambia. Il tocco di mani è punibile comunque, il braccio è largo e non va a chiudersi. Sono rimasto molto sorpreso che non sia stato richiamato il VAR”

“È un contatto di braccio che andava punito, senza sanzione disciplinare ma con un rigore per la Juventus. L’intervento di Malinovsky su Yildiz? Anche questo mi manca perplesso più per la sala VAR che per il campo. Massa si trova a dover evitare il pallone, per cui il contatto avviene fuori dal cono visivo. Questo è cartellino rosso, non c’entra nulla col gioco del calcio: sono episodi da punire con grave fallo di gioco, bisogna ringraziare che Yildiz avesse il piede alto altrimenti si sarebbe potuto fare molto bene”. Bocciato dunque Massa in Genoa-Juventus.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Torino - Lazio

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...