Virgilio Sport

Juve, teoria Allegri sugli infortuni non convince: "Sicuro sia così?"

Nella conferenza di presentazione della gara di Coppa Italia contro la Fiorentina, Allegri sottolinea il problema degli infortuni da trauma, ma la sua teoria non convince proprio tutti

01-03-2022 19:12

Nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’andata della semifinale di Coppa Italia in programma domani sera al Franchi contro la Fiorentina, il discorso del tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, si sofferma inevitabilmente sugli infortuni che stanno, e hanno, condizionato i bianconeri in questa prima metà abbondante di stagione.

Juve, una stagione poco fortunata

Infortuni e problemi che costringono il tecnico toscano e la Juventus a rinunciare fino a fine stagione a Federico Chiesa e Kajo Jorge e, al momento, anche a Weston McKennie (probabile rientro a fine aprile), Alex Sandro e Denis Zakaria, recuperabili per metà marzo. A questi occorre poi sommare i continui e comunque preventivati e preventivabili stop per Giorgio Chiellini e quelli di Paulo Dybala, Leonardo Bonucci, Federico Bernardeschi, Daniele Rugani, Mattia De Sciglio e Koni De Winter.

Le parole di Allegri sugli infortuni in casa Juve

Insomma, il JMedical ha il suo bel da fare. Lo stesso vale per Allegri, che in conferenza stampa ha comunque minimizzato:

Non sono preoccupato, nell’arco di una stagione ci sono sempre problematiche muscolari, il problema semmai è che tanti degli infortuni che abbiamo accusato sono traumatici.

Poi, sui tempi di recupero dei singoli giocatori, il tecnico livornese spiega:

Giovedì Dybala e Bernardeschi saranno a disposizione, mentre per Alex Sandro ci vorrà almeno un’altra decina di giorni. Zakaria? Speriamo di averlo per il Villarreal, mentre Chiellini è ancora fuori. De Sciglio stringerà i denti, Bonucci sono due giorni che è a completo riposo, ma bisogna che lo faccia riposare per forza. Stramaccioni sarà aggregato a noi, mentre uno fra Miretti, Aké e Soulé credo che giocherà. Abbiamo tanti giocatori giovani bravi però bisogna farli crescere e devono acquisire esperienza. Abbiamo un po’ di giocatori fuori, ma stiamo lavorando per recuperare tutti.

Juventus, Chirico fa i conti ad Allegri sugli infortuni

Una tesi, quella dei tanti problemi traumatici che lascia interdetto il giornalista di fede bianconera, Marcello Chirico, che dal suo Twitter fa i conti ad Allegri e cinguetta non senza un accenno polemico:

Allegri: “Quest’anno abbiamo avuto più infortuni traumatici” Attuali infortunati per trauma: Chiesa, McKenny e Kajo Jorge. Attuali infortunati muscolari: Chiellini, Bonucci, Alex Sandro, Rugani, De Winter, Zakaria, Bernardeschi e Dybala (più i tanti pregressi)

Juventus, tifosi spaccati sulla tesi di Allegri

Il tweet scatena la reazione dei tifosi. C’è chi fa notare: “I 3 traumi sono tutti da stagione finita. Vanno pesati anche, Marcello“, a cui il giornalista risponde: “Ma io ho infatti specificato con attuali, ovvero solo al momento. Ma se ragioniamo solo sui numeri, i muscolari soverchiano i traumatici (che sono tutti e 3 gravi)”. C’è poi chi prova a interpretare l’Allegri pensiero e scrive: “Bernardeschi, essendo pubalgia, non rientra tra i muscolari, comunque quello che penso volesse dire era che, avendo avuto più infortunati per trauma si è risentito maggiormente degli infortunati muscolari, come ragionamento ci sta”.

In tanti, però, colgono l’occasione per prendersela con Allegri: “Allegri quest’anno ha tante balle da dire. Non mi trova d’accordo sul fatto infortuni e sul fatto quando giocano male, mai una volta che in conferenza colpevolizza i giocatori della scarsa. voglia, cattiveria, determinazione che i giocatori non mettono in partita” e ancora: “È Allegri che riferisce ai preparatori come prepararli in base alle partite Tutta la vita Allegri out“, “Allegri ha stufato, ma pensa di stare nel 1800 che le persone nn si informano, ormai con i social sei informato su tutto”, “Gli infortuni sono muscolari per la maggior parte crede che i tifosi abbiano l’anello al naso“, “Questo fallito prende 9 milioni di euro all’anno dal 2015 ha già in tasca 90 milioni di euro alla faccia del povero tifoso fallito”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Roma - Torino
Fiorentina - Lazio

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...