,,
Virgilio Sport

La moviola di Udinese-Inter, focus sul giallo per Brozovic e autogol Skriniar

La prova dell'arbitro romano Paolo Valeri alla Dacia Arena analizzata ai raggi X da Luca Marelli su Dazn

18-09-2022 15:17

E’ stata la trentasettesima partita per Paolo Valeri come arbitro dei nerazzurri quella di oggi alla Dacia Arena. In Serie A mancava da quasi dieci mesi: 21 novembre 2021, scontro diretto col Napoli, dove fu decisivo il VAR per rendere positiva la sua prestazione per un fallo di mano di Kalidou Koulibaly, abbastanza evidente, dove per dare rigore fu necessario il ricorso al VAR. Il bilancio era di venti vittorie dell’Inter, contro nove pareggi e sette sconfitte. Come se l’è cavata il fischietto romano oggi nel 3-1 per i friulani che ha dato il la a tante polemiche?

Per Marelli regolare l’autogol di Skriniar

Ad analizzare alla moviola i casi più discussi di Udinese-Inter è Luca Marelli. L’ex fischietto comasco a Dazn evidenzia gli episodi più importanti e parte dall’autogol di Skriniar che ha consentito all’Udinese di pareggiare.

Dice Marelli: “sull’autorete di Skriniar proteste civili dei nerazzurri per un contatto tra Becao e Dzeko: troppo poco per l’intervento del Var, era un contatto leggero e sotto l’occhio di Valeri. Non è stato un abbaglio dell’arbitro, il contatto è nei limiti, questi interventi non vengono fischiati mai e non solo in area di rigore”.

Ammonizione severa per Brozovic secondo Marelli

Si passa poi all’ammonizione di Brozovic, che era diffidato e quindi salterà la prossima partita contro la Roma: “E’ arrivato alla quinta ammonizione e quindi sarà fermato per un turno, il contatto è questo, in presa diretta pensavo fosse corretta la decisione ma ora ho dei dubbi. Brozovic non tocca il pallone se non successivamente ma il contatto è leggero , il fallo c’è e va fischiato ma l’ammonizione è pesante e poteva essere evitata”.

Giusto annullare il gol dell’Inter di Dzeko

Nella ripresa l’Inter segna con Dzeko ma il gol viene annullato per la posizione di fuorigioco del bosniaco: “Il fuorigioco di Dzeko c’è, il giocatore era con la spalla sinistra avanti rispetto al penultimo difendente, giusto annullare la rete”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...