Virgilio Sport

Milan, il divorzio con Maldini e Massara scatena la bufera sul web

L’addio dei due dirigenti ha sorpreso e diviso i tifosi rossoneri: molti si rammaricano del licenziamento dei due manager che hanno costruito la squadra dello scorso scudetto 

Pubblicato:

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Il licenziamento improvviso di Paolo Maldini e Ricky Massara al Milan ha sconvolto non solo i giocatori della squadra di Stefano Pioli, ma anche i tifosi rossoneri. La notizia della separazione tra il club e i due dirigenti che hanno costruito il roster campione d’Italia nella scorsa stagione ha sorpreso i supporter milanisti, divisi e preoccupati ora riguardo al futuro della loro squadra e dei suoi giocatori più rappresentativi.

Il Milan licenzia Maldini e Massara

Paolo Maldini e Ricky Massara possono ormai essere considerati degli ex del Milan. Le frizioni emerse nell’incontro con Gerry Cardinale hanno portato alla rottura tra la proprietà e i due dirigenti e ora nell’ambiente rossonero si attende solo un comunicato che ufficializzi il licenziamento di entrambi. Alla base delle divisioni, la richiesta di Maldini di un aumento del budget a disposizione per il mercato.

Milan, i tifosi preoccupati per l’addio di Maldini

La notizia dell’addio di Maldini e Massara è stata accolta con sconforto da una parte dei tifosi del Milan, molti dei quali ritengono che il lavoro dei due dirigenti sia stato prezioso per riportare i rossoneri ad alti livelli in serie A e per vincere lo scudetto della scorsa stagione. “Maldini & Massara sono stati eccezionali nel loro lavoro considerato il budget limitato con cui hanno lavorato”, scrive Nemaccer pubblicando una foto dei due col trofeo della Serie A dello scorso anno.

“Lasciar andare Maldini è un errore, la sua sola personalità attira giocatori in rossonero. Senza un budget importante è una caratteristica fondamentale per noi”, aggiunge Sam. “Nessuno può essere migliore di Maldini nel Milan”, sintetizza Sergio. “Tutti gli rinfacciano De Ketelaere, ma nessuno ricorda che Maldini e Massara hanno portato al Milan per pochi spicci Kalulu, Thiaw e anche Diaz. Per non parlare dell’operazione DonnarummaMaignan…”, ricorda RizaZaini.

I tifosi del Milan contro Maldini

Tra i tifosi del Milan, però, c’è anche chi accusa Maldini e Massara del mercato fallimentare della scorsa estate, a loro dire la causa principale della scarsa competitività dei rossoneri per lo scudetto 2022/23. “Hanno fatto bene nel 2021, ma l’anno scorso hanno speso malissimo: De Ketelaere, Adli, Origi, Dest…”, commenta Supposte. “Cioè Maldini era pronto a spendere per Arnautovic e Berardi, ringraziamo Cardinale”, aggiunge FraPol. Stessa tesi per Grandebuio: “Se Maldini fosse venuto a chiedermi sui 55 milioni per Berardi, Loftus-Cheek e Arnautovic gli avrei messo le mani addosso, altro che letterina di licenziamento”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...