Virgilio Sport

Milan, il pareggio non soddisfa i tifosi: è caccia ai responsabili

Una prodezza di Ibra evita il ko in extremis, ma la squadra di Pioli delude: nel mirino le scelte dell'allenatore e la scarsa vena di alcuni big.

11-12-2021 22:45

Solo un punto per il Milan a Udine, peraltro acciuffato a tempo scaduto e grazie a una prodezza di Ibrahimovic. Troppo poco per coltivare ambizioni da scudetto, o per sperare di difendere il primato solitario in vetta alla classifica, con Inter e Napoli attesi da due impegni casalinghi sulla carta abbordabili. Per i tifosi rossoneri è amara la serata di Udine. E subito dopo l’1-1 coi friulani, scatta la caccia ai responssabili.

Primo tempo deludente del Milan a Udine

Al termine di un primo tempo deludente i rossoneri si ritrovano sotto di un gol, firmato da Beto grazie a una vera e propria prateria concessa dal Milan in contropiede. Mino twitta lapidario: “Chi si lamenta di Kessie si merita una ventina di Bakayoko“. Anna invece osserva: “Se nessuno corre ė difficile fare gol, troppo pesanti le assenze di Leao e Calabria“. Anche Lino ci va giù duro: “Inguardabili, troppi errori. E regali di Natale per tutti a ogni partita, così non si può andare avanti”. Adriano se la prende con Ibra: “Sempre in fuorigioco, fa svanire tutte le azioni d’attacco e in più caccia la palla dai piedi di Diaz“. Mentre Marco è perentorio: “Bakayoko, Florenzi e Krunic fuori subito”.

Milan, Ibrahimovic evita il ko nel finale

Nella ripresa Pioli lancia subito Kessie, Tonali e Messias, il Milan prova a scuotersi. Ma non ci riesce. “La prestazione di Diaz qualcosa di indescrivibile”, scrive Ibraribe. Andrea invece osserva: “Quella di Udine è la solita partita da anni. Incredibile come si possa essere così deboli di testa, agonismo e tecnica. Eppure basterebbe non regalare un gol a partita”. Davide se la prende con un big in ombra: “Theo, che orrore”. Davide Blue sottolinea con amarezza: “La verità è che Pioli, in questi due anni, ha fatto dei miracoli col materiale a disposizione. Partendo da questa considerazione, certi risultati ci pongono nella giusta dimensione tecnica. La palla alla proprietà”. Nel finale Ibra s’inventa il pari, ma il giudizio non cambia: “Partita che si doveva vincere”, scrive Giulio.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel Antholz

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...