Virgilio Sport

Napoli-Ajax: Champions da paradiso, i numeri del capolavoro-Spalletti che fanno sognare la città

Con il 4-2 rifilato ieri ai lancieri al Maradona gli azzurri fissano nuovi primati di squadra e personali per il calcio italiano e internazionale

Pubblicato:

Tenere a bada l’entusiasmo di Napoli per il suo Napoli è divenuto l’obiettivo principale di Luciano Spalletti dopo il 4-2 rifilato ieri sera all’Ajax nella straordinaria serata del Maradona. Un compito difficile, quello dell’allenatore toscano, perché con il successo di ieri la sua squadra non ha soltanto raggiunto il traguardo della qualificazione agli ottavi di Champions League con 2 turni d’anticipo, ma anche aggiornato una serie di record nazionali e internazionali, confermando di vivere un momento assolutamente straordinario.

I numeri da record del Napoli di Spalletti

I numeri del Napoli come squadra sono semplicemente spaventosi. Con il 4-2 di ieri, gli azzurri hanno raggiunto quota 17 reti in Champions League, nuovo primato per una squadra italiana dopo solo 4 partite: superata la Juventus di Marcello Lippi che segnò 14 gol nelle prime 4 gare della stagione 1995/96.

Non solo: il Napoli ha pareggiato il primato europeo detenuto dal Psg 2017/18 e dal Bayern Monaco della scorsa stagione. Se nelle ultime due gare – al Maradona coi Rangers e ad Anfield col Liverpool – il Napoli riuscisse a mantenere l’impressionante media tenuta finora di 4,25 gol a partita supererebbe anche il primato del Psg 2017/18, che chiuse la fase a gironi con 25 gol (4,17 di media).

Ma la squadra di Spalletti ha aggiornato anche alcuni record del club azzurro, toccando le 9 vittorie consecutive in tutte le competizioni, un filotto mai raggiunto prima dagli azzurri.

Napoli imbattuto in Champions e campionato come Real e Psg

Il Napoli è oggi l’unica squadra imbattuta in Europa insieme a Real Madrid e Psg (il Manchester City ha perso la Community Shield a inizio stagione). Infine la squadra di Spalletti ha non solo il miglior attacco della Champions League (17 gol, secondo il Bayern Monaco a 13), ma anche il secondo miglior attacco d’Europa contando anche i gol segnati in campionato dietro il Manchester City (44 gol) e davanti al Bayern (38).

I primati di squadra del Napoli sono poi accompagnati da quelli individuali dei suoi giocatori. Giacomo Raspadori, in particolare, sembra aver trovato in Europa la sua dimensione ideale.

Napoli, i record di Raspadori

Con il gol di ieri Ajax l’ex attaccante del Sassuolo ha raggiunto quota 4 reti in 3 partite (non entrò in campo nel 4-1 al Liverpool): in Champions League soltanto Haaland, Salah e Lewandowski hanno fatto meglio, con 5 reti. Nessuno dei tre, però, ha una media realizzativa migliore di Raspadori, in gol ogni 32 minuti in Champions League: Haaland si “ferma” a un gol ogni 41’, Salah uno ogni 53’, Mbappé uno ogni 90’.

Il 22enne attaccante del Napoli è inoltre il primo calciatore italiano a segnare 4 reti nelle prime 3 gare di Champions della sua carriera e il terzo in assoluto a trovare il gol in tutte e 3 gli incontri dopo Alex Del Piero e Fabrizio Ravanelli, che fissarono il loro record nel ’94-’95.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...