Virgilio Sport

Napoli, ecco il vero motivo della rottura di De Laurentiis con Dazn

Il patron si è arrabbiato per la presenza indebita delle telecamere della piattaforma streaming allo stadio ma c’è un altro retroscena sulla rottura

Pubblicato:

Dario Santoro

Dario Santoro

Giornalista

Scrive, commenta, racconta lo sport in tutte le sfaccettature. Tocca l'apice quando ha modo di concentrarsi sule interviste ai grandi protagonisti

Perché Aurelio De Laurentiis ce l’ha con Dazn? Ha fatto rumore il suo pesantissimo sfogo di ieri, dopo Napoli-Juventus, quando prima della conferenza post-gara di Calzona ha annunciato una decisione radicale: i tesserati del club non rilasceranno più interviste ai microfoni di DAZN. Secondo quanto riportato da fonti di TuttoSport, il motivo dietro questa mossa risiede nella controversia riguardante l’orario della partita contro l’Atalanta ma non solo.

Il motivo della chiusura di rapporti tra ADL e DAZN

De Laurentiis è convinto che sia stato DAZN ad insistere per far giocare la sfida contro l’Atalanta alle 12:30 del sabato 30 marzo, vigilia di Pasqua. Il presidente del Napoli avrebbe preferito spostare l’incontro almeno al lunedì successivo, per consentire a Calzona più tempo per preparare la squadra. Questa richiesta deriverebbe dal fatto che Calzona oltre ad allenare il Napoli, ricopre il ruolo di commissario tecnico della Slovacchia.

La situazione diventa particolarmente critica considerando che dopo la partita contro l’Inter del 17 marzo, Calzona dovrà lasciare la squadra per preparare la nazionale slovacca, impegnata in due partite cruciali il 23 contro l’Austria e il 26 contro la Norvegia. Con la partita in Norvegia che si disputerà alle 19, diventa impossibile per Gattuso tornare per il 27 marzo, lasciandolo con soli due giorni per preparare il match contro l’Atalanta. Ovemai fosse vero che a decidere sia stata Dazn va considerato che un big-match come quello di Bergamo, scontro diretto per la Champions, avrebbe più spettatori di sabato che non il lunedì di Pasquetta, con tanti tifosi in vacanza o in gita.

La rabbia di De Laurentiis per il calendario di Serie A

De Laurentiis si è detto profondamente insoddisfatto di questa situazione, benchè il problema non risieda solo nelle imposizioni televisive, ma piuttosto nel caotico calendario della Serie A (e in particolare dell’Atalanta) che non offre alcun margine di manovra. La decisione di boicottare le interviste con DAZN sembra essere il primo passo di una protesta più ampia contro le difficoltà organizzative del campionato italiano.

De Laurentiis contro le telecamere di DAZN

Al termine di Napoli-Juve, De Laurentiis è stato ripreso mentre esponeva un acceso sfogo nei confronti di DAZN, l’emittente che trasmette le partite della Serie A in Italia. Il filmato, diffuso su CBS che ha i diritti della Serie A per gli Stati Uniti, mostra De Laurentiis che inveisce contro ciò che crede siano le telecamere dell’emittente (DAZN), esprimendo indignazione per la loro presenza: “DAZN non ha il diritto di riprenderci. Quindi andatevene a fare in c… Fuori dai c…”, si sente urlare il presidente del Napoli. Questo non è stato l’unico momento di critica nei confronti dei media da parte di De Laurentiis.

I dissapori di De Laurentiis con DAZN

Questa reazione è solo una parte di un dissenso più ampio. De Laurentiis è stato anche un forte sostenitore del partito contrario alla riassegnazione dei diritti televisivi della Serie A a DAZN per i prossimi 5 anni. ADL avrebbe preferito lo sviluppo di un canale della Lega attraverso il quale vendere autonomamente le partite al pubblico, ritenendo che ciò potesse portare a guadagni superiori. Nonostante ciò, nella stagione precedente il Napoli ha ottenuto un incasso record di circa 80 milioni di euro dalle televisioni, in gran parte grazie a DAZN.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lecce - Empoli
SERIE B:
Cremonese - Ternana
Como - Bari
Sampdoria - Sudtirol
Cittadella - Ascoli
Lecco - Reggiana
Parma - Spezia
Cosenza - Palermo

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...