Virgilio Sport

Reggina, il miracolo playoff è compiuto: tutta la gioia di Pippo Inzaghi

La Reggina acciuffa un traguardo storico dopo una stagione di montagne russe: Pippo Inzaghi esplode di gioia insieme al Granillo al 94esimo.

20-05-2023 12:56

Fare gol al 94esimo ha sempre qualcosa di speciale, soprattutto se vale un pareggio, ancor di più se vale una vittoria, figuriamoci l’accesso ai playoff: per info chiedere a Filippo Inzaghi, tecnico della Reggina che quando ha visto la palla di Canotto finire in rete e valere l’1 a 0 ai danni dell’Ascoli, non ha saputo contenere la gioia, ed in un attimo le sue espressioni hanno fatto il giro del web ricordando i tempi in cui era lui a siglare questi gol. L’eroe di questa, invece, è un giocatore originario di Reggio Calabria che si fa il più bel regalo possibile nel giorno del suo compleanno.

Reggina – Ascoli, l’ultimo turno di serie B dice 1-0

Succede che l’ultima giornata di serie B si gioca in contemporanea venerdì 19 maggio a partire dalla 20.30 e la Reggina di Inzaghi ha un solo risultato utile per conquistare l’accesso ai playoff, vincere. La palla non ne vuole sapere di entrare, le occasioni non mancano né da una parte né dall’altra, ma quando al minuto 93 e spicci Canotto brucia Giordano e batte Leali con un preciso diagonale rasoterra, è festa grande, sancita da un triplice fischio che vale in extremis la conquista di un playoff, insperato fino a qualche tempo fa.

Pippo Inzaghi, una gioia indescrivibile: “Il Dio del calcio ci ha premiato”

Impossibile spiegare la gioia al termine dopo un finale così e dopo una stagione così travagliata in cui la Reggina è stata anche penalizzata di 5 punti e sembrava aver smarrito la via dei playoff. Il tecnico ai microfoni di Sky ha detto: “Abbiamo fatto qualcosa di storico, una gioia incredibile. Stasera è come vincere un campionato, ci è successo di tutto ma la squadra non ha mai mollato. Dopo la penalizzazione erano in pochi a crederci, questa sera il Dio del calcio ha capito tutte le nostre sofferenze da gennaio in avanti e ci ha premiato, lo ripeto questo playoff è come vincere un campionato”.

Reggina, avanti tutta: ora c’è il Sudtirol

Con l’entusiasmo che scorre ancora nelle vene, la squadra deve prepararsi alla post season. In tanti ora dicono “Vada come vada” ma è bene credere che Pippo Inzaghi non lascerà nulla al caso nemmeno in questa circostanza, anzi. L’ostacolo si chiama Sudtirol, la gara andrà in scena il 26 maggio e la squadra amaranto ha un solo risultato utile per aggiudicarsi questo preliminare playoff, la vittoria. Provarci sarà già un vanto. Quello che è certo è che questo traguardo resterà a lungo negli occhi di tutti i tifosi, ma lascerà anche un segno nella storia ultracentenaria del club.

Tags:

Leggi anche:

UniSalute

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Frosinone - Torino
Monza - Genoa
Salernitana - Bologna
Roma - Fiorentina
SERIE B:
Parma - Palermo
Como - Modena
Reggiana - Brescia

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...