Virgilio Sport

Roma, Lukaku annuncia la data di arrivo e firma e scatena l'entusiasmo dei tifosi. Ma Pinto frena

In mezzo al vertice tra la Roma e il Chelsea arrivano le dichiarazioni di Romelu Lukaku: il belga conferma tutto e svela quando raggiungerà la Capitale per la firma.

26-08-2023 15:11

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Il vertice londinese tra gli emissari del Chelsea, il presidente Dan Friedkin e il ds giallorosso Tiago Pinto è iniziato in mattinata. I Blues e la Roma discutono a proposito del prestito di Romelu Lukaku, alla ricerca di un’intesa difficile ma di fatto “obbligata” da quelle che sono le rispettive necessità del mercato. Ma la notizia principale la dà lo stesso Lukaku, che non è neppure a Londra ma in Belgio. È Big Rom a confermare che sì, diventerà un calciatore della Roma. Senza però che la Roma ne sappia ancora niente.

L’annuncio di Lukaku dal Belgio: “Vado a Roma”

Come riportato dal sito belga HLN, l’ex centravanti dell’Inter ha assistito a un torneo giovanile a Boom, presso Anversa, nel corso del quale suo figlio ha giocato la sua prima partita nella selezione giovanile dell’Anderlecht. Intercettato da un cronista della testata, Lukaku ha ammesso candidamente tutto, svelando anche la data del suo arrivo nella Capitale: “Sono nervoso… Domani volerò a Roma per firmare“.

Il lungo vertice londinese tra la Roma e il Chelsea

Le discussioni tra Roma e Chelsea, però, vanno avanti, anche se Lukaku ha fatto capire di aver già deciso il suo futuro. Secondo quanto riportato da vari organi d’informazione, le distanze tra la richiesta del club inglese e quelle che sono le disponibilità della Roma si vanno progressivamente allentando. È bene ricordare come per tutta l’estate i Blues abbiano ribadito a tutte le società interessate che avrebbero ceduto Big Rom solo a titolo definitivo e solo a fronte di un’offerta superiore ai 40 milioni di euro. Risultato: adesso Lukaku potrebbe raggiungere Roma in prestito secco, per una cifra oscillante tra i cinque e i dieci milioni.

La frenata di Tiago Pinto: smentito, per ora, arrivo Lukaku

Se Lukaku ha annunciato il suo arrivo a Roma, il general manager giallorosso Tiago Pinto ha invitato alla calma. Intercettato dagli inviati Sky al termine dell’incontro con il Chelsea, il dirigente portoghese ha smentito la possibilità che l’attaccante possa essere in città già domani. Le discussioni continuano: la Roma continua a insistere per il prestito secco, senza obbligo o diritto di riscatto e senza inserimento di calciatori nell’affare. Insomma, c’è ancora da trattare.

Quando arriva Lukaku? Tifosi giallorossi in delirio

Sin dalle prime ore del mattino i tifosi della Roma si sono organizzati per “seguire” minuto per minuto il vertice londinese e per intercettare l’eventuale arrivo dell’attaccante nella Capitale: Fiumicino o Ciampino? Quando sui social ha iniziato a spargersi voce del singolare “annuncio” dello stesso Lukaku, in tanti hanno iniziato a scrutare gli orari dei voli in arrivo da Bruxelles o da Londra. L’attesa è spasmodica: con Lukaku e Dybala, i tifosi giallorossi sono convinti di poter tornare a competere per lo scudetto.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...