,,
Virgilio Sport SPORT

Sorteggio ottavi Europa League: i rischi per Inter e Roma

Non sono previste teste di serie e sono possibili scontri tra club dello stesso Paese.

Oggi, a Nyon, andrà in scena l’atteso sorteggio degli accoppiamenti degli ottavi di finale di Europa League. Tra le 16 finaliste, presenti anche due italiane, ovvero l’Inter di Antonio Conte e la Roma di Paulo Fonseca (anche la scorsa edizione c’erano due rappresentanti italiane agli ottavi di finale).

I nerazzurri, dopo aver vinto 2-0 all’andata, hanno superato il Ludogorets anche a San Siro (vuoto per allarme Coronavirus). Vittoria per 2-1 e facile passaggio del turno con Antonio Conte che ha potuto fare diversi esperimenti in campo.

Importante passaggio del turno anche per la Roma. Forte dell’1-0 dell’andata, i giallorossi sono usciti indenni dalla trasferta sul campo del Gent. L’1-1 finale ha permesso alla squadra di Paulo Fonseca di proseguire la propria corsa in Europa League.

In attesa che si giochi Eintracht Francoforte-Salisburgo (rinviata per il forte vento e in programma oggi), ecco la lista delle possibili avversarie di Inter e Roma: Manchester United, Siviglia, Bayer Leverkusen, Shakhtar Donetsk, Wolverhampton, Wolfsburg, Getafe, Olympiacos, Basilea, Rangers, Copenaghen, Lask, Istanbul Basaksehir e la vincente tra Eintracht Francoforte/Salisburgo.

Da ricordare che non sono previste teste di serie e che sono possibili sfide tra squadre dello stesso Paese. Da evitare il derby italiano. Tra le avversarie più pericolose, attenzione a Manchester United, Siviglia, Bayer Leverkusen e Siviglia.

Tra le avversarie più abbordabili, vanno citati gli austriaci del Lask (che hanno sorpreso l’AZ), il Copenaghen (ha eliminato il Celtic) e l’Istanbul Basaksehir, capace di estromettere, con una grande rimonta, lo Sporting Lisbona.

“Nessuna squadra è semplice, tutte sanno come attaccare e difendere, siamo pronti per tutte le squadre. Se vogliamo vincere l’Europa League, dobbiamo battere chiunque pescheremo, dobbiamo giocare per vincere sempre”, le parole del giallorosso Henrikh Mkhitaryan.

SPORTAL.IT | 28-02-2020 08:23

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...