Virgilio Sport

Verona-Genoa, moviola: la prodezza di Swiderski annullata, il dubbio

La prova dell’arbitro Manganiello al Bentegodi nel match vinto dal Grifone analizzata ai raggi X, il fischietto di Pinerolo ha ammonito tre giocatori

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Vanta una discreta esperienza, arbitrando in A dal 2014 (esordio in Chievo-Inter 2-1) Manganiello, la scelta di Rocchi per Verona-Genoa. Dal 2022 dirige anche alcune gare del campionato cipriota. Direzione n. 91 in Serie A, decima nell’attuale torneo, per lui ma come se l’è cavata ieri l’arbitro di Pinerolo al Bentegodi?

Clicca qui per vedere gli highlights di Verona-Genoa

I precedenti di Manganiello con Verona e Genoa

Erano 11 i precedenti tra Manganiello e l’Hellas con un bilancio di 5 pareggi, 3 successi scaligeri e 3 sconfitte mentre con il Grifone nei dieci precedenti erano arrivate quattro vittorie, tre pareggi e tre sconfitte.

L’arbitro ha ammonito 3 giocatori

Coadiuvato dagli assistenti Berti e Scatragli con IV uomo Monaldi, Paterna al Var e Irrati all’Avar, l’arbitro ha ammonito 3 giocatori: 24′ p.t. Centonze, 25′ p.t. Gudmundsson, 40′ p.t. Duda.

Verona-Genoa, i casi da moviola

Questi gli episodi dubbi di Verona-Genoa. Al 71’ segna Swiderski, che era entrato da poco, su assist di Mitrovic, appoggio facile facile. La rete però viene annullata con l’ausilio del fuorigioco semiautomatico, l’esterno era in offside di pochissimo.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...