Virgilio Sport

WTA Stoccarda, Paolini batte Jabeur e ai quarti trova Rybakina. Jasmine: “Sinner? Ci ispira ma è un alieno”

Jasmine Paolini firma una clamorosa impresa, batte la tunisina Ons Jabeur e vola ai quarti nel torneo a Stoccarda: “Jannik sta facendo delle cose disumane”. Domani sfida a Rybakina

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Impresa di Jasmine Paolini. La tennista azzurra continua nel suo 2024 da sogno e si regala anche i quarti di finale al torneo di Stoccarda battendo la tunisina Ons Jabeur, numero 2 al mondo con il punteggio di 7-6, 6-4. Domani l’azzurra sfiderà nei quarti di finale la kazaka Rybakina.

Paolini, che impresa contro Jabeur

La vittoria di Jasmine Paolini testimonia ancora una volta gli incredibili progressi fatti dalla 28enne di Castelnuovo di Garfagnana nel corso dell’ultimo anno e mezzo. Il momento più alto è arrivato in occasione del successo al Masters 1000 di Dubai che rappresenta il trofeo più importante della carriera ma anche nelle altre uscite, l’azzurra ha dimostrato di poter competere con le migliori al modo.

Contro Ons Jabeur è arrivata una vittoria in due set con il punteggio di 7-6, 6-4 che però forse non racconta al meglio la battaglia che le due si sono date nel corso di due set tiratissimi. La tunisina, tornata alla vittoria propria a Stoccarda dopo mesi molto complicata, ha messo in campo la sua potenza mostrando sprazzi di quel talento che l’hanno portata per due volte in finale a Wimbledon. Ma Paolini è riuscita a reggere alla grande le bordate dell’avversaria e a conquistare i punti più importanti del match. Al prossimo turno in programma domani servirà un’altra impresa contro la kazaka Rybakina.

Paolini: “Mi sto divertendo tantissimo”

Nella crescita di Jasmine Paolini non c’è solo il lavoro fatto con il coach Renzo Furlan ma anche il suo atteggiamento in campo. Non si arrende mai e gioca sempre divertendosi e con il sorriso come ha confessato anche dopo la vittoria contro Jabeur: “Mi sono molto divertita a giocare conto una delle migliori giocatrici del mondo e una bravissima persona. E’ bello per il nostro sport avere Ons. E’ stata una patita bellissima e qui c’è un’atmosfera incredibile. Cosa è cambiato rispetto al passato? Non sto colpendo più forte, forse sbaglio di meno e metto più palle in campo. Mi sto divertendo tanto, ho avuto la possibilità di apprezzare il tennis in questo ultimo anno. La terra rossa? Ho cominciato bene, mi diverte giocare sul cemento ma anche sulla terra sto trovando delle belle sensazioni”.

Jasmine e l’ispirazione Sinner

Ovviamente non può mancare una domanda sull’uomo del momento, Jannik Sinner. Paolini che ha sempre raccontato di un ottimo rapporto con l’azzurro non si sottrae alla domanda: “Jannik sta facendo delle cose disumane, mi sta ispirando così come sta ispirando moltissime persone ed è una cosa molto bella nel nostro paese. In tanti stanno cominciando a giocare a tennis grazie a lui ma per me non è umano. E’ un alieno”.

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...