,,
Virgilio Sport SPORT

Come comprare i biglietti per Euro 2020

Sono ancora in vendita le ultime scorte dei ticket per assistere dal vivo alle partite: occhio alle regole che cambiano a seconda degli impianti.

05-06-2021 10:30

Dopo tanti mesi senza poter metter piede in uno stadio la voglia di urlare a squarciagola per i propri beniamini è grande. E non è troppo tardi per realizzare il sogno di tifare per gli azzurri o di godersi dal vivo una bella partita tra le migliori nazionali d’Europa. Sono ancora in vendita, infatti, gli ultimi biglietti per Euro 2020. La procedura è piuttosto lunga e laboriosa, ma basta armarsi di pazienza e di buona volontà per riuscire nell’obiettivo.

Euro 2020, come acquistare i biglietti

L’Uefa ha previsto delle speciali modalità per la vendita on line dei ticket, che può essere effettuata aprendo un account sul sito ufficiale (www.uefa.com) e cliccando successivamente nella sezione “biglietti”. A questo punto bisogna mettersi in fila (già, proprio come al botteghino) e attendere il proprio turno, dopodichè si hanno a disposizione cinque minuti per entrare nel sito e comprare i biglietti della partita prescelta. Al momento ne sono disponibili alcuni anche per la sfida inaugurale tra Italia e Turchia, in programma l’11 giugno allo stadio Olimpico di Roma. Il costo? dai 30 ai 185 euro, a seconda del settore. Una volta opzionati i ticket (è prevista anche la possibilità di accomodarsi vicino a un amico), ci sono 15 minuti di tempo per effettuare il pagamento e garantirsi l’accesso all’impianto. Attenzione: il biglietto è elettronico e va conservato sul cellulare. Per gli appassionati o i collezionisti è però prevista una speciale opzione: al costo di 15 euro il ticket spedito a casa in formato cartaceo.

Euro 2020, le misure anti Covid e le cose da sapere

Essendo un Europeo itinerante, le restrizioni di viaggio e le disposizioni di sicurezza differiscono da paese a paese e da stadio a stadio. Undici le sedi della competizione: Amsterdam, Baku, Bucarest, Budapest, Copenaghen, Glasgow, Monaco, Londra, Roma, Siviglia, San Pietroburgo. Ciascuna ha previsto un accesso più o meno limitato all’impianto. Come si legge nell’apposita sezione del sito dell’Uefa, San Pietroburgo e Baku hanno confermato la capienza del 50%, mentre Budapest punta ancora al 100% ma con rigidi requisiti di ingresso. Amsterdam, Bucarest, Copenaghen, Glasgow, Roma e Siviglia ospiteranno il 25%–45% della capienza dello stadio, Londra ha confermato una capienza minima del 25% per le prime tre partite della fase a gironi e un ottavo di finale, mentre Monaco ha programmato un minimo di 14.500 spettatori. Per i possessori dei biglietti non sono previste esenzioni: anche per loro, naturalmente, vige l’obbligo di mascherina, di presentare un test negativo al Covid-19 o di permanenza nel paese di destinazione, insieme ad altre prescrizioni di sicurezza. La città più accessibile? Budapest, per la quale è sufficiente la presentazione di un test negativo al Covid. Quella più ‘difficile’? Baku, che dall’estero è letteralmente irraggiungibile tranne che per i tifosi residenti nelle nazioni impegnate nel quarto di finale in programma nella capitale azera.

Euro 2020, come entrare negli stadi

Almeno le regole d’ingresso nei vari stadi sono uguali per tutti, stabilite di concerto con l’Uefa. A ogni possessore di biglietti, in particolare, è assegnato uno slot di trenta minuti per accedere all’impianto. La mascherina, inoltre, è sempre obbligatoria in ogni settore degli stadi: la proposta originaria dell’Uefa, che prevedeva la possibilità di spostarsi senza dispositivi di protezione nelle aree vip, è stata bocciata. Facoltativa, invece, la misurazione della temperatura all’ingresso o l’effettuazione di test rapidi pre match: anche in questo caso, ogni stadio si regola a piacimento. All’Olimpico di Roma, ad esempio, si potrà accedere con tampone negativo (eseguito massimo nelle 48 ore precedenti), vaccino (almeno una dose somministrata almeno 15 giorni prima) oppure certificato di avvenuta guarigione negli ultimi sei mesi. Le misure dettagliate per ogni stadio sono disponibili presso il sito dell’Uefa, nella sezione notizie e successivamente alla voce “informazioni importanti per gli spettatori di Euro 2020“.

SPORTEVAI

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...