Virgilio Sport

Euro 2020, una grandissima Svizzera elimina la Francia! 7-8 d.c.r.

Partita pazza tra Francia e Svizzera, con Griezmann e compagni che alla fine soccombono ad una formazione, quella elvetica, che gioca meglio in attacco che in difesa. Di Mbappe l'errore che condanna i Blues.

28-06-2021 23:57

Partita incredibile nell’ottavo di finale tra Francia e Svizzera. I campioni del mondo in carica guidati dal CT Didier Deschamps , nonostante 25 minuti di calcio sublime, vengono eliminati da Euro 2020 per mano della Svizzera di Petkovic , che con una partita d’attacco risponde colpo su colpo ai transalpini fino ad avere la meglio nella lotteria dei rigori. Al vantaggio iniziale di Seferovic rispondono le perle di Benzema (due volte) e di Pogba (gol da fuoriclasse). Seferovic accorcia con la doppietta personale, e a tempo scaduto il neo entrato Gavranovic trova il 3-3 che pone fine ai 90 minuti regolamentari. 

Occasioni da ambo le parti poi nei supplementari, ma a decidere la sfida è l’errre dal dischetto del fenomeno Kylian Mbappe. 

Le formazioni iniziali:

SVIZZERA (3-4-1-2): Sommer; Elvedi, Akanji, R. Rodriguez; Widmer, Freuler, Xhaka, Zuber; Shaqiri; Embolo, Seferovic. Ct. Petkovic

FRANCIA (3-4-3): Lloris; Varane, Lenglet, Kimpembe; Pavard, Kanté, Pogba, Rabiot; Griezmann, Benzema, Mbappé. Ct. Deschamps

Il match inizia tutto in favore della Francia, con due occasioni nei primi 10 minuti: prima angolo di Griezmann e stacco aereo di Varane , che però incorna sopra la traversa; poi cross da sinistra di Griezmann, ma né Benzema Pogba trovano il tempo e il modo per calciare.

Contro ogni pronostico, però, è la Svizzera ad andare in vantaggio, al minuto 15 con Seferovic: cross mancino di Zuber per l’ex viola, che stacca benissimo e di testa non lascia scampo a Lloris.

Nel corso di tutto il primo tempo la Francia cerca la via del pareggio, ma la Svizzera di Petkovic continua a giocare con una grandissima personalità e regge agli assalti dei Campioni del Mondo in carica. Nel recupero Rabiot affossa Embolo in un contrasto aereo e l’attaccante svizzero rimane a terra: in campo lo staff medico elvetico.

La ripresa però è un match a parte, veramente dai mille volti e dalle mille emozioni. Al minuto 53 grandissima paura per i transalpini, perchè viene fischiato un calcio di rigore in favore della Svizzera. Zuber sfugge a Pavard che lo stende, e dopo un check viene dato il penalty. Dagli 11 metri, però, Ricardo Rodriguez si fa ipnotizzare da Lloris che para con un gran tuffo sulla destra.

E come sempre, nel calcio non si sfugge alla legge gol sbagliato gol subito. Dal rigore fallito da Rodriguez al pari di Karim Benzema passa circa 1 minuto e mezzo: il centravanti del Real Madrid riceve in area da Mbappé , controlla davanti a Sommer e lo fredda con un tocco mancino morbidissimo. Ma non è finita qui, perchè subito dopo ecco il raddoppio di nuovo di Benzema dopo un azione letteralmente stupenda, che ci ricorda ancora una volta perchè la Francia è la nazionale più forte: Griezmann per Mbappe, che di tacco la ritorna al compagno che poi si presenta davanti a Sommer, il portiere della Svizzera ci mette una pezza ma ancora una volta l’attaccante del Real è ben appostato e segna di testa a porta vuota.

La partita sembra chiusa al 75°, cn un gol capolavoro di Paul Pogba dalla distanza, ma il bello, come nella sfida della Spagna, deve ancora arrivare. All’81’ ecco che la Svizzera accorcia le distanze con la doppietta personale di Seferovic: cross di Mbabu e altro colpo di testa vincente da un passo del centravanti svizzero. 3-2 a 10 minuti dal termine. All’85° annullato un gol alal nazionale di Petkovic per fuorigioco: un tiro sbagliato di Rodriguez col destro diventa un assist per Gavranovic , che stoppa e segna da due passi. Peccato che il gioco fosse fermo.

E al minuto 89, ecco che quello che si pensava succedesse alla fine succede. La Svizzera trova il 3-3: tocco filtrante di Xhaka per il neo entrato Gavranovic, che al limite dell’area si libera e con il destro fulmina Lloris.

Dopo la terribile traversa di Coman, la partita va ai supplementari, dove anche se succede davvero di tutto ed entrambe le squadre vanno più volte vicine al gol, nessuna delle due è in grado di trovare la rete decisiva, e dunque q uesta stupenda sfida si deciderà ai rigori.

La serie dei rigori: 

Gavranovic (Sui): Gol – Pogba (Fr): Gol – Schar (Sui): Gol – Giroud (Fr): Gol –  Akanji (Sui): Gol – Thuram (Fr): Gol – Vargas (Sui): Gol – Kimpembe (Fr): Gol – Mehmedi (Sui): Gol – Mbappe (Fr): Errore

PASSA LA SVIZZERA! Incredibilmente eliminata la Francia dopo i calci di rigore. La nazionale di Petkovic se la vedrà contro la Spagna ai quarti di finale.

Leggi anche:

ECampus

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Roma
Napoli - Inter

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...