Virgilio Sport

Euro2020, il percorso con l'Italia di Manuel Locatelli

Locatelli rappresenta il futuro della nazionale italiana, e non a casa Mancini se lo porterà con se per Euro 2020. Ma per arrivare dove è arrivato, il percorso è stato molto lungo,

Pubblicato:

Euro2020, il percorso con l'Italia di Manuel Locatelli Fonte: Getty Images

Sembra un sogno quello di Manuel Locatelli. Dagli esordi al Milan da fenomeno, alla cacciata direzione Sassuolo quando ha subito una leggera flessione nel percorso di crescita. Poi la rinascita in Emilia, una stagione stupenda condita con la chiamata in Nazionale. Un’esordio incredibile contro l’Olanda, da migliore in campo, con Mancini e ora, come se non bastasse, la convocazione per Euro 2020, superando nelle gerarchie tanti giocatori forti che sono stati lasciati a casa per far spazio a lui. 

Perchè il mediano dei neroverdi è un giocatore vero, pronto per il grande salto di qualità per diventare un Top. Già tante squadre sono su di lui, Juve in primis, ma una grande prestazione nella rassegna continentale potrebbe davvero dare il via ad un’asta internazionale, se non altro per la scarsità di giocatori validi nel ruolo di mediano puro. 

Il centrocampista della Nazionale, ai canali ufficiali della FIGC, ha raccontato il suo cammino con gli azzurri a pochi giorni dall’inizio dell’Europeo. Un cammino iniziato percorrendo tutta la trafila delle giovanili:

“Sicuramente una emozione incredibile, fare un percorso così lungo è entusiasmante. E’ un sogno che s’è costruito, che auguro a tutti i ragazzi […] Io e Cutrone – prosegue – abbiamo vissuto tante avventure insieme, così come con Barella. Sono stato capitano dell’Under 21 con Nicolato, mi fece molto piacere ricevere quella fascia perché eravamo usciti male da un Europeo. Mi ha fatto sentire subito protagonista e anche per quello sono riuscito a rendere bene. L’esordio in Nazionale A è stato un momento incredibile, Olanda-Italia fu davvero fantastica. I miei compagni che mi vedevano per la prima volta ma già mi applaudivano. E poi l’emozione del primo gol in Nazionale, qualcosa di unico. Non dimentico mai il percorso fatto per arrivare fino a qui, è bello essere arrivati qui per giocarci insieme un Europeo. Sempre forza Azzurri!”.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...