Virgilio Sport

Euro2024, Notti Europee che successo, Marco Mazzocchi show: ma quante frecciate

Successo del talk-show serale su Rai1 dopo le partite degli Europei ma tra il conduttore e Paola Ferrari c’è tensione: cosa è successo ieri

Pubblicato:

Dario Santoro

Dario Santoro

Giornalista

Scrive, commenta, racconta lo sport in tutte le sfaccettature. Tocca l'apice quando ha modo di concentrarsi sule interviste ai grandi protagonisti

Quasi due milioni di spettatori (1.961.000 per uno share del 22.4%, per l’esattezza) e il gradimento del pubblico pur tra qualche critica degli eterni scontenti: sembra già un successo “Notti Europee”, il talk show di RAI 1 in onda tutti i giorni, in seconda serata, dopo l’ultima gara del giorno di Euro2024 ma oltre ai dibattiti in studio, alle interviste live e ai commenti dei qualificati ospiti, colpiscono anche le frecciatine che spesso si lanciano i conduttori, con Marco Mazzocchi particolarmente scatenato.

Euro 2024, RAI: le prime due puntate di Notti Europee

“Notti Europee” è iniziato l’altro ieri, venerdì 14 giugno e la seconda puntata di ieri ha seguito la vittoria dell’Italia (seguita da 10.5 milioni di telespettatori con il 55% di share). Già in avvio si è capito che sarebbe stata una puntata scoppiettante. Gli addetti ai lavori erano pronti a commentare la partita, quando Paola Ferrari ha aperto la trasmissione in modo scherzoso, esultando per la vittoria degli Azzurri ma quasi infastidita dal dover dare ragione a Mazzocchi, che il giorno prima aveva già previsto la vittoria della Nazionale.

Euro 2024, Notti Europee: il siparietto di Mazzocchi

Durante la seconda parte della trasmissione, Marco Mazzocchi ha fatto una battuta sulla giovane collega Giusy Meloni. Mentre l’addetta ai social stava introducendo il suo spazio: “Sapete ora dove vi porto…?” Il conduttore ha aggiunto: “A cena!”. Imbarazzo in studio ma Paola Ferrari è intervenuta subito, assegnando un “cartellino giallo” al conduttore. La Ferrari ha poi lodato Giusy Meloni per il suo lavoro alla Domenica Sportiva: “Io vorrei dire una cosa brevemente. Giusy ha fatto un anno di Domenica Sportiva, molto bene, con grande successo, seriamente, in cui non è mai stata messa in situazioni complesse”.

E la Meloni inquadrata, pur sorridendo, sottovoce dice: “Tranne ora…” La Ferrari ha continuato rivolgendosi a Mazzocchi: “Adesso è lì davanti a te, siamo solo alla seconda puntata e io farei già una proposta per orientare in modo diverso il tavolo”. Mazzocchi ha risposto: “No, ma io non vorrei che passasse il messaggio sbagliato” e aggiunge ridendo: “Capisco l’orario, ma insomma…” .

Notti Europee: giornalista RAI cacciato dalla Fan Zone

Attimi di goliardia poi quando l’inviato di RaiSport a Dortmund, Umberto Martini, ha raccontato di essere stato ‘cacciato’ da un locale sullo Sprea poco prima del collegamento in diretta, insieme ai tifosi italiani presenti. Poi però anziché chiedere commenti sulla partita appena finita si è dilungato solo nel chiedere cosa facessero lì in Germania, da quanto vivevano lontano dall’Italia e che lavoro facessero. Un episodio che ha causato momenti di imbarazzo durante la trasmissione, con Mazzocchi che (inquadrato mentre sconfortato allargava le braccia platealmente alle domande poco “calcistiche” dell’inviato) ha scherzato sul “momento sociale” del collegamento: “Una domanda sulla partita potevi pure farla!”.

Gli ospiti di Notti Europee

Nutrito comunque il parterre della trasmissione: in collegamento da casa sua c’era Tony Damascelli che ha fatto le pagelle della gara scontrandosi con i giudizi di Pecci (“troppo buone le vostre ma del resto le pagelle sono come le cravatte, ognuno sceglie la sua”), in studio Ubaldo Righetti, Valeria Ciardiello e Fulvio Collovati, con appunto Giusi Meloni a esplorare il mondo social.

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

EURO TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...