Virgilio Sport

Inter-Napoli alla moviola: tutti i casi discussi del big-match di San Siro

La prova dell'arbitro di Seregno a San Siro analizzata ai raggi X da Graziano Cesari a Mediaset

05-01-2023 09:03

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

La sua prova era attesa quasi quanto quella di Lukaku e Osimhen: l’arbitro Sozza, designato da Rocchi per il big-match Inter-Napoli che ha riaperto il campionato, era stato bersagliato da giorni sui social. La sua colpa? Essere nato a Milano, anche se della sezione di Seregno, ed aver commesso errori a favore del Milan nella sua precedente prestazione in A contro la Fiorentina. Non era la prima partitissima per il fischietto lombardo, da 5 giorni anche promosso internazionale, ma come se l’è cavata al Meazza?

Inter-Napoli, Sozza promosso dai giornali

Unanime il giudizio dei giornali sportivi: Per Gazzetta, Corriere dello sport e Tuttosport Sozza merita 6.5. Il mezzo voto in meno, probabilmente, lo si deve a un solo errore grave, quando in avvio di partita non ammonisce Skriniar per un’entrataccia su Kvara.

Inter-Napoli, Cesari esalta la prova di Sozza

Sulla prestazione del fischietto di Seregno arriva anche il giudizio di Graziano Cesari. L’ex arbitro genovese, a Pressing su Italia1, dice: «Sozza è di Seregno, in provincia di Monza, poteva arbitrare a San Siro come aveva già fatto. Per me è promosso con lode. Era una partita difficilissima e il designatore ha mandato l’arbitro giusto, ha centrato l’obiettivo”

“A inizio partita guardo sempre se un arbitro è nervoso, mi è sembrato molto tranquillo, molto maturo, parla con gli assistenti Otto falli nel primo tempo, una sola ammonizione, quella di Dzeko. Ha carisma, credibilità con i calciatori. La partita è finita in tutto con 19 falli e 5 ammonizioni. Ma perché semplicemente dall’84’ all’89’ Barella, Di Lorenzo, Dumfries e Kim prendono un provvedimento disciplinare. In quel momento la partita è sana, tesa agonisticamente e lui c’è”.

Inter-Napoli, Cesari sottolinea la personalità di Sozza

Cesari continua: “Secondo me è stata una grandissima prestazione. Mi piacciono gli arbitri non supponenti ma con personalità, ecco allora vedete queste immagini: guardate la reazione alla gestualità di Chala che protestava. Vedete Sozza che dice: “che roba è, portami rispetto, non ti permetto di dire queste cose”

Infine un’osservazione sul fatto che si fischia meno: “Si fa continuare, uno degli obiettivi di Rocchi sono basta rigorini, meno gioco spezzettato e basta show delle panchine, oggi nessun allenatore espulso, la rotta sta cambiando. Poi si è parlato tanto del maxi-recupero ma la media oggi è stata di 7′, non si vedono più i 14′ dei Mondiali in Qatar”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lazio - Milan

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...