Virgilio Sport

La moviola di Napoli-Roma, tutti i casi dubbi del match del Maradona

Ai raggi X la prova dell'arbitro Di Bello che ha fatto infuriare Mourinho, il giudizio dell'esperto Luca Marelli

Pubblicato:

Ha avuto voti molto bassi sui giornali l’arbitro Di Bello, protagonista suo malgrado nel big-match di ieri al Maradona tra Napoli e Roma. Una partita tesissima, nervosa, con alcuni episodi dubbi: un rigore concesso agli azzurri in avvio dopo la richiamata del Var Di Paolo, un altro penalty negato ai giallorossi, gestione dei cartellini poco chiara. Ha iniziato facendo giocare molto, il fischietto di Brindisi poi l’impressione è che la gara gli sia un po’ sfuggita di mano, a prescindere dalle violente proteste di Mourinho.

Di Bello non aveva visto rigore per il Napoli anche a Bergamo

A fare chiarezza è Luca Marelli. L’ex arbitro comasco, moviolista di Dazn, parte dal rigore per il Napoli. L’episodio arriva al 7′ quando Lozano cade in area dopo l’intervento di Ibanez. Di Bello fa segno di proseguire poi spiega, alla prima interruzione, che è stata spalla contro spalla. Errore chiaro. Di Paolo lo richiama all’Ofr: piede destro del romanista che tocca il tendine sinistro del messicano.

Anche se la dinamica è stata diversa è la stessa cosa che era capitata due settimane fa, quando a Bergamo per Atalanta-Napoli sempre Di Bello non aveva visto un netto rigore per gli azzurri per fallo di Musso su Mertens in area. Anche in quella circostanza l’arbitro pugliese fu salvato dal Var.

Per Marelli c’è rigore per il Napoli e giallo a Ibanez

Marelli spiega: “La prima frazione è stata piuttosto tesa. Quello del rigore è stato un episodio particolare, vedendolo le prime volte a campo largo sembrava solo un contatto alto e il check s’è prolungato così tanto perché, probabilmente, solo nelle successive immagini si è visto il contatto sul piede. Il rigore c’è. A mio avviso manca il cartellino giallo a Ibanez”.

Non c’è rosso a Lozano per Marelli

La Roma ha protestato per la mancata espulsione di Lozano, che ha reagito alle provocazioni di Zalewski spingendolo a terra. Spiega Marelli: “Non è arrivata l’espulsione per Lozano ed è giusto, perché il messicano colpisce sul petto il giocatore avversario, se lo avesse colpito in faccia poteva rischiare seriamente di essere espulso”.

Dubbi sul contatto Meret-Zaniolo

Per la moviola della Gazzetta la gestione dei cartellini è stata sbagliata e resta il dubbio per il rigore negato alla Roma: “nella fase finale,escono due gialli per proteste sulle quali Di Bello poteva sorvolare (Insigne e Zaniolo). Gestione ondivaga, non coerente. Zanoli (6’ st) rischia il rosso, espone i tacchetti a Oliveira: Di Bello l’ha considerato imprudente, giallo ok; solo che Zanoli andava già ammonito al 49’ su Abraham. Zaniolo-Meret: tiro effettuato, parata ma restano dubbi sulla dinamica successiva”.

La moviola di Napoli-Roma, tutti i casi dubbi del match del Maradona Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...