Virgilio Sport

Lazio-Udinese, moviola: i due rigori negati, i 7 gialli e il rosso a Perez

La prova dell’arbitro Aureliano all’Olimpico analizzata ai raggi X dall’esperto di Dazn Marelli, il fischietto bolognese scatenato con i cartellini

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Nona direzione stagionale in A per Aureliano, la scelta di Rocchi per Lazio-Udinese, quindicesima in tutto. Il fischietto di Bologna finora aveva estratto 76 cartellini gialli e 5 rossi ma come se l’è cavata nel posticipo del Monday night di ieri sera all’Olimpico?

Clicca qui per vedere gli highlights di Lazio-Udinese

I precedenti di Aureliano con Lazio e Udinese

Le statistiche parlano di otto occasioni in cui il club bianconero era stato arbitrato dal fischietto classe 1980, per un totale di tre vittorie (tra cui proprio quella con la Lazio per 3-1 nel novembre 2020), tre pareggi e due sconfitte. L’ultima volta che l’Udinese era stata arbitrata da Aureliano è stata in occasione del match casalingo contro l’Atalanta terminato 1-1. Con la Lazio, invece, erano solamente due i precedenti, per un totale di un pareggio ed una sconfitta, quella con l’Udinese nel 2020.

Aureliano ha ammonito sette giocatori e ne ha espulso uno

Coadiuvato dagli assistenti Imperiale e Cecconi, con Santoro IV uomo, Sozza al Var e Mazzoleni all’Avar, l’arbitro ha ammonito 7 giocatori, di cui due della squadra di capitan Immobile: 43’p.t. Perez (U), 45’+1p.t. Anderson (L), 12’s.t. Romagnoli (L)18’s.t. Okoye (U), 37’ s.t. Bijol (U), 40’s.t. Lucca (U), 41’s.t. Samardzic (U). Espulso: 45’s.t +2 Perez (U)

Lazio-Udinese, i casi da moviola

Questi i principali episodi dubbi. Aureliano per 44’ ha lasciato giocare anche troppo, poi dalla fine del primo tempo ha iniziato a estrarre cartellini senza fermarsi più. Al 93’ l’Udinese chiede un rigore: Lucca tocca il pallone a Provedel che lo allaccia per impedire il gol, per Aureliano è tutto regolare e il VAR non interviene. Al 94’ Perez, già ammonito, trattiene Zaccagni e rimedia il secondo giallo e l’inevitabile rosso. Al 103’ Castellanos chiede un rigore per un contatto con Lovric, per Aureliano tutto regolare e il VAR non interviene.

Per Marelli non c’è il rigore per la Lazio

A fare chiarezza su quest’ultimo episodio di Lazio-Udinese è Luca Marelli. L’esperto di Dazn dice: – «Sul contatto Lovric-Castellanos non c’è assolutamente nulla. I due prendono semplicemente posizione senza ostacolarsi. Decisione corretta di Aureliano».

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...