Virgilio Sport

Milan, quarto posto più lontano: l'amara speranza dei tifosi dopo il ko con lo Spezia

Il Milan cade pesantemente a casa dello Spezia e vede allontanarsi il quarto posto. Sui social, i tifosi rossoneri scaricano Stefano Pioli

13-05-2023 20:02

Dopo la sconfitta in Champions League nell’euroderby contro l’Inter, un Milan ampiamente rimaneggiato, ma troppo molle e senza idee, cade anche in campionato. Con due reti nell’ultimo quarto di gara, lo Spezia ricaccia all’inferno il Diavolo, costretto a lasciare sul terreno del Picco tre punti importanti per la rincorsa al quarto posto. Sui social, i tifosi rossoneri chiedono a gran voce la testa di Stefano Pioli.

Milan ko a La Spezia

Nella prima frazione i rossoneri sono tutti nel palo colpito da Tonali al 7′ e nella botta dalla distanza di Theo Hernandez, che impegna Dragowski. Poi, il nulla più totale, con lo Spezia che controlla agilmente e prova a colpire di rimessa. Nella ripresa il copione si ripete e, a un quarto d’ora dal termine, i padroni di casa passano a condurre. La rete del vantaggio è di Wiśniewski, che insacca in spaccata l’azione d’angolo sfruttando l’inspiegabile immobilità di Ballo-Touré a centro area. Passano 10′ ed Esposito tira fuori dal cilindro il jolly con una punizione perfetta dal limite che passa sopra la barriera e si insacca nel sette alla destra di Maignan chiudendo i giochi.

Milan, corsa Champions complicatissima

La sconfitta odierna rischia seriamente di lasciare i rossoneri fuori dalla zona Champions. I 61 punti in classifica, in attesa della gara dell’Inter contro il Sassuolo di questa sera, tengono potenzialmente il Milan a quattro lunghezze dal quarto posto. Qualora i nerazzurri dovessero avere la meglio degli emiliani, infatti, sarebbero i 65 punti della Lazio quelli da mettere nel mirino per sperare in una risalita nelle ultime tre gare stagionali contro Sampdoria, Juventus e Verona. Un percorso complicato, a cui si aggiunge la semifinale di ritorno contro l’Inter. Un match complicatissimo, con il doppio svantaggio da recuperare con tantissime assenza pensati e un morale da risollevare, con la speranza di ritrovare Rafael Leao.

Milan, tifosi furiosi con Pioli

Sui social, i tifosi del Diavolo non nascondo la rabbia e si scagliano contro Stefano Pioli. “Osceni in tutti i reparti, palloni messi a casaccio in area sperando che qualcuno la prenda di testa e faccia gol, questo è signori e signori il gioco di Pioli…”, scrive un tifoso e poi: “Pioli out…“. Qualcuno prova a vedere il lato positivo e scrive: “Ragazzi stringiamoci forte, queste partite sono necessarie altrimenti Pioli non se ne andrà mai più via. Siate forti ora. Zero punti oggi ci servono. O così o un altro anno con Pioli“, “Spero di non arrivare in Champions così mandano via Pioli. Poco da fare ha finito il suo corso quest’anno solo figuracce”.

Non manca, infine, chi allarga il discorso e commenta: “Pioli ha le sue responsabilità ma non deve essere il capro espiatorio, la rosa è di un livello imbarazzante” e ancora: “Uno che vince scudetto e porta una squadra dall’Europa League alla Champions non può aver disimparato ad allenare… Forse il problema è più grande e non riguarda solo Pioli“.

Milan a confronto con i tifosi

Anche i tifosi presenti al Picco hanno voluto far sentire la propria voce ai rossoneri. Al termine del match, infatti, l’intera squadra si è portata sotto il settore ospiti per chiudere scusa ai presenti che hanno seguito la squadra. Dagli spalti, i supporter hanno fatto valere le proprie ragioni a Pioli e giocatori, che hanno ascoltato in religioso silenzio. Il confronto si è chiuso con un caloroso incoraggiamento per spronare la squadra in vista della semifinale di ritorno in Champions League che martedì prossimo richiederà una vera e propria impresa per ribaltare tutto e strappare il pass per la finale di Istanbul.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Genoa - Udinese

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...