Virgilio Sport

Napoli: secondo Spalletti è mancato qualcosa, anche per colpa dell'arbitro

Il tecnico dei partenopei ha analizzato l'amaro pari del Maradona, che elimina i suoi dalla Champions League. Rammarico per il rigore non dato nel primo tempo. Ora testa allo scudetto.

18-04-2023 23:58

La rimonta non è stata completata e il Napoli è così uscito ai quarti di Champions League. Dopo la sconfitta per 1-0 di San Siro, la gara di ritorno del Maradona contro il Milan è terminata 1-1. Una delusione importante per i partenopei di Luciano Spalletti, che ora si concentreranno sui punti decisivi per la conquista dello scudetto.

Napoli, un po’ di fiato corto per Spalletti

Mister Spalletti ha parlato così a Mediaset dopo l’eliminazione: “Facciamo i complimenti al Milan per questa qualificazione, ha capitalizzato il massimo e questo è sintomo di squadra matura, che sa scegliere i momenti: quando pigiare sull’acceleratore e quando bisogna difendersi. Però voglio fare i complimenti anche ai miei. Abbiamo condotto una Champions di grandissimo livello“.

“Abbiamo pagato un po’ di ingenuità e inesperienza. Ci siamo arrivati con diversi giocatori col fiato un po’ corto, a cominciare da Osimhen“, ha aggiunto Spalletti. Negli ultimi tempi i suoi non sono in un bel momento: “La vittoria in campionato contro il Torino aveva fatto credere che il campionato fosse una formalità. Durante queste due partite abbiamo fatto tutto in modo diverso”.

Napoli, Spalletti se la prende con l’arbitro

Dopo le numerose critiche nei confronti di Kovacs a San Siro, Spalletti ha voluto però ribadire come al Maradona abbia sbagliato Marciniak, con il rigore non dato nel primo tempo per il fallo di Leao: “Quella sera non l’ho contestato io, ma voi. Ci siamo trovati tutti d’accordo, tranne quelli che hanno la maglia del Milan, anche quelli accanto a voi in tv”.

Quindi, sull’episodio incriminato della gara di ritorno ha precisato: “Stasera c’è un rigore netto su Lozano al 37′, nettissimo, gli gira proprio la caviglia. Si vede benissimo dai replay. Rischia di storcergli la caviglia. È un rigore che non si può non vedere. È rigorissimo per noi“. Una rabbia incontenibile da parte del tecnico dei partenopei.

Napoli, Meret ha poco da recriminare

Al termine della partita del Maradona ha parlato anche Alex Meret, che ha parato un rigore a Giroud prima di subire il gol del vantaggio proprio del francese. A Mediaset il portiere ha detto: “Abbiamo fatto una grande partita. Sapevamo che avrebbero difeso e che sarebbero stati pericolosi sulle ripartenze, peccato non aver fatto fallo sulla ripartenza del gol, ma abbiamo creato gioco, occasioni e dato tutto“.

Meret ha quindi aggiunto: “Se avessimo trovato il gol prima sarebbe stato diverso, ma abbiamo dato tutto e c’è poco da recriminare. C’è delusione perché volevamo andare avanti, era nelle nostre possibilità. Ci abbiamo provato. Ora dobbiamo fare le ultime vittorie in campionato per il nostro obiettivo“.

Napoli: secondo Spalletti è mancato qualcosa, anche per colpa dell'arbitro Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lazio - Milan

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...