Virgilio Sport

Open VAR, si cambia: accordo tra Figc, arbitri e DAZN, subito a fine giornata tutti gli episodi contestati

Addio alle attese di una settimana per conoscere i file con le comunicazioni tra arbitro e Sala Var: saranno diffuse già la domenica sera, al termine di ogni giornata.

Pubblicato:

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Per ascoltare le comunicazioni tra arbitro di campo e VAR non bisognerà più attendere una settimana, o addirittura due in caso di sosta: dalla 25ma giornata di Serie A, che si apre con gli anticipi del venerdì tra Torino e Lecce e tra Inter e Salernitana, i file saranno diffusi e analizzati già al termine del turno, la domenica sera, nel corso del format Open Var, all’interno della canonica cornice di Sunday Night Square, il programma di DAZN che segue il posticipo domenicale.

Figc, Aia, DAZN e Lega Serie A: cambia Open Var

È il frutto di un accordo raggiunto tra la Federazione Italiana Giuoco Calcio, l’Associazione Italiana Arbitri e l’emittente DAZN, con la collaborazione della Lega di Serie A. Le parti in causa hanno deciso di “affrettare i campi”, anticipando l’analisi e gli approfondimenti degli episodi salienti del turno, dal punto di vista arbitrale, già nella seconda serata della domenica del turno stesso. Il format Open VAR, dunque, darà subito e in tempo quasi reale il punto di vista degli arbitri sui casi più controversi.

La domenica sera le analisi degli episodi salienti

L’obiettivo, si legge in una nota, è quello di rafforzare ulteriormente l’obiettivo editoriale con cui è nata la partnership: “Diffondere una maggiore informazione e conoscenza del regolamento di gioco e delle decisioni arbitrali attraverso una totale trasparenza“. Già a partire dai due anticipi del venerdì, e fino al match delle 18 di domenica (Frosinone-Roma), le valutazioni arbitrali saranno oggetto di analisi nel corso di Sunday Night Square da parte di un rappresentante AIA in studio e della Squad di DAZN.

File audio Var, le parole del presidente Gravina

“La FIGC crede molto in questo progetto e i risultati confermano il grande interesse e il coinvolgimento positivo del pubblico e degli addetti ai lavori”, spiega il presidente federale Gabriele Gravina. “Insieme all’AIA, che si è resa disponibile a realizzare un contenuto così innovativo e unico nel suo genere a livello mondiale, e grazie a DAZN, con la collaborazione della Lega Serie A, stiamo esplorando nuove modalità di comunicazione con l’obiettivo di contribuire al miglioramento della cultura sportiva e della conoscenza delle regole nel mondo del calcio”.

Var ed errori arbitrali, la nota di Pacifici (AIA)

Soddisfazione anche nelle parole del presidente dell’AIA, Carlo Pacifici: “Le puntate andate in onda fino a oggi, hanno permesso al pubblico di comprendere alcuni aspetti particolari del regolamento e ascoltare le comunicazioni tra l’arbitro e la Sala VAR di Lissone. La strada è quella giusta. Siamo quindi lieti di proseguire e ampliare questo progetto, realizzato insieme a FIGC, per aprire sempre di più il mondo arbitrale a tutti gli appassionati di calcio e contribuire a una crescita della cultura sportiva”. Sperando anche e soprattutto di ridurre sempre di più gli errori, che purtroppo anche in questo campionato sono arrivati copiosi.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...