Virgilio Sport

Serie B, risultati: Ternana-Spezia, succede tutto nel finale, Di Serio risponde a Distefano. Classifica

L’ultima partita della 24esima giornata registra il pareggio tra Ternana e Spezia: i padroni di casa passano con Distefano all’89’, la replica nel recupero di Di Serio

11-02-2024 18:16

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Riprende la marcia del Parma in vetta alla classifica, frena la Cremonese, tornano a ridosso del secondo posto il Venezia e il Palermo, grazie a due preziose vittorie in trasferta. Un punto per parte, invece, tra Modena e Cosenza. Poi, nei match delle 16.15, la scoppiettante vittoria del Catanzaro sull’Ascoli, il buon debutto di Iachini sulla panchina del Bari e il tonfo della Sampdoria di Pirlo a Pisa. Questi i tratti salienti delle gare della 24ma giornata di Serie B.

Ternana-Spezia 1-1: tutto nel finale

Gara equilibratissima quella che va in scena al Liberati tra due squadre in piena lotta salvezza e ferme a quota 21. Lo Spezia ci prova con il possesso palla, la Ternana invece prova ad affidarsi alle ripartenza. Alla fine ne viene fuori una partita bloccata tra due formazioni che sembrano più interessate a non perdere che a cercare i tre punti per tirarsi fuori dai guai. Ma proprio all’89’ arriva la zampata di Distefano che porta in vantaggio la Ternana. Sembra tutto finito ma al 7’ di recupero lo Spezia trova il pareggio con Di Serio

Bari-Lecco 3-1: Iachini debutta con una vittoria

Comincia bene l’avventura di Iachini sulla panchina del Bari. In un San Nicola praticamente deserto, l’ex tecnico di Fiorentina e Parma guida i suoi al convincente 3-1 sul Lecco. A sbloccare il risultato ci pensa Benali al 26′: gran conclusione del centrocampista biancorosso dopo una corta respinta sugli sviluppi di un corner. Nella ripresa, sempre da palla inattiva, arriva il raddoppio di Puscas, poi Sibilli cala il tris di testa. Nel finale il Lecco trova il gol della bandiera con Novakovich.

Catanzaro-Ascoli 3-2: Iemmello regala la vittoria ai calabresi

Cinque gol e grandi emozioni tra Catanzaro e Ascoli. La spuntano i calabresi nel finale, conquistando tre punti preziosi. Padroni di casa in vantaggio al 17′ con Antonini, su invito di Ambrosino. L’Ascoli ribalta tutto con Mantovani prima e Botteghin poi, ma nella ripresa l’espulsione di Valzania, autore di una brutta entrata su Veroli, cambia tutto. Al 36′ un’autorete di Bellusci su cross di D’Andrea vale il 2-2, poi è Iemmello a regalare la vittoria al Catanzaro su sponda di Donnarumma.

Rivivi le emozioni di Catanzaro-Ascoli

Pisa-Sampdoria 2-0: Pirlo sempre più in crisi

La Sampdoria di Andrea Pirlo sprofonda in un nuovo momento di crisi. I blucerchiati infatti cadono anche sul campo di un Pisa che riesce a girare il match nella sua direzione nel secondo tempo. A fine primo tempo infatti la Samp rimane in 10 a causa dell’espulsione di Simone Giordano. Nella ripresa prima Caracciolo e poi Barbieri trovano i gol della vittoria. E per l’ex allenatore della Juve si torna a parlare di possibile esonero.

Cittadella-Parma 1-2: la capolista riprende il largo

Riprende la marcia del Parma, che supera in trasferta il Cittadella e riprende il largo in vetta alla classifica. Emiliani in vantaggio dopo 8′ grazie a una staffilata dello spagnolo, ben servito al limite dell’area da Benedyczak. Al 38′ il raddoppio: altro assist di Benedyczak, che di sinistro crossa sul secondo palo per la conclusione al volo vincente di Hernani. Un attimo prima della conclusione del primo tempo il Cittadella accorcia le distanze con Negro da due passi, sugli sviluppi di una punizione. Nella ripresa il Cittadella spinge, ma il risultato non cambia più.

Rivivi le emozioni di Cittadella-Parma

Cremonese-Reggiana 1-1: apre Marcandalli, replica Coda

Succede tutto nella ripresa tra Cremonese e Reggiana. Uno a uno il finale, risultato che frena la corsa dei grigiorossi in zona promozione – aggancio del Como, si avvicinano Venezia e Palermo – e che consente invece all’undici di Nesta di avvicinarsi alla zona playoff. A portare in vantaggio la Reggiana è Marcandalli al 12′, con un perfetto colpo di testa sugli sviluppi di un corner. Al 25′ pareggia Coda, autore di un eurogol su cross di Zanimacchia. Nel finale annullato col VAR un gol a Falletti ed espulso Johnsen per fallo di reazione.

FeralpiSalò-Palermo 1-2: Ranocchia e Soleri show

Vittoria preziosa per il Palermo, che s’impone 2-1 a Piacenza sul campo della FeralpiSalò e accorcia il gap dal vertice. Tutte nel secondo tempo le reti che decidono il match. Pochi minuti dopo una clamorosa auto-traversa di testa di Insigne, è il Palermo a passare in vantaggio al 23′ col neo entrato Ranocchia, su perfetta sponda di Brunori. Al 31′ è Soleri, pure lui in campo da poco, a siglare il raddoppio su traversone di Di Francesco. Nel finale Dubickas, in mischia, dimezza lo svantaggio per i padroni di casa, ma la rimonta si ferma qui.

Rivivi le emozioni di FeralpiSalò-Palermo

Modena-Cosenza 1-1: Tutino risponde a Gliozzi

Un punto per parte tra Modena e Cosenza. Finisce 1-1 al Braglia e il risultato matura nel primo tempo, in appena sette minuti. Al 16′ Gliozzi porta in vantaggio la formazione di casa, trovando il primo gol del suo campionato: bellissima la palla di Gerli in verticale per il compagno che, da posizione angolata, riesce a calciare bene sotto la traversa. Poco dopo il Cosenza pareggia: cross di Giamfy, torsione perfetta di Tutino e pallone in rete. Nel finale del secondo tempo espulso Marras dopo consulto VAR, ma il fortino cosentino regge.

Sudtirol-Venezia 0-3: doppietta di Pohjanpalo

Tutto facile per il Venezia, che ritrova gol e vittoria passando con autorevolezza sul campo del Sudtirol. Il risultato si sblocca dopo 12′ per merito di Pohjanpalo, che con la sua girata al volo su invito di Zampano piega le mani del portiere avversario Poluzzi. Il Sudtirol ci prova, ma non riesce a riequilibrare le sorti dell’incontro e al 30′ della ripresa rimane pure in dieci: espulso Masiello per doppia ammonizione. Pochi minuti dopo Zampano, in contropiede, firma il raddoppio mentre nel recupero è Pohjanpalo a incrementare ulteriormente il bottino, su invito di Pierini.

Como-Brescia 1-0: derby deciso da Strefezza

Tre punti d’oro per il Como grazie al successo nel derby sul Brescia. Confronto deciso da una rete di Strefezza dopo una manciata di minuti: destro velenoso a trafiggere Andrenacci, con deviazione determinante di Paghera. Veemente il tentativo di rimonta del Brescia, che si è scontrato però con i legni della porta lariana. Nel primo tempo il Brescia ha colpito una traversa con Olzer, nella ripresa un palo con Borrelli.

Serie B: calendario e risultati 24a giornata

Venerdì 9 febbraio ore 20:30

Como-Brescia 1-0

Marcatore: 7′ pt Strefezza

Sabato 10 febbraio ore 14:00

Cittadella-Parma 1-2

Marcatori: 8′ pt Bernabe (P), 38′ pt Hernani (P), 48′ pt Negro (C)

Cremonese-Reggiana 1-1

Marcatori: 12’ st Marcandalli (R), 25′ st Coda (C)

FeralpiSalò-Palermo 1-2

Marcatori: 23′ st Ranocchia (P), 31′ st Soleri (P), 46′ st Dubickas

Modena-Cosenza 1-1

Marcatori: 16′ pt Gliozzi (M), 23′ pt Tutino (C)

Sudtirol-Venezia 0-3

Marcatori: 12′ pt Pohjanpalo, 36′ st Zampano, 48′ st Pohjanpalo

Sabato 10 febbraio ore 16:15

Bari-Lecco 3-1

Marcatori: 26′ pt Benali (B), 8′ st Puscas (B), 24′ st Sibilli (B), 36′ st Novakovich (L)

Catanzaro-Ascoli 3-2

Marcatori: 17′ pt Antonini (C), 24′ pt Mantovani (A), 37′ pt Botteghin (A), 36′ st aut. Bellusci (C), 41′ st Iemmello (C)

Pisa-Sampdoria 2-0

Marcatori: 13′ st Caracciolo, 25′ st Barbieri

Domenica 11 febbraio ore 16:15

Ternana-Spezia 1-1

Marcatori: 89’ Di Stefano (T), 95’ Di Serio (S)

Serie B: la classifica aggiornata

Classifica: Parma 51, Como e Cremonese 45, Venezia 44, Palermo 42, Catanzaro 38, Cittadella 36, Modena 33, Brescia 32, Reggiana, Pisa e Bari 30, Cosenza 29, Sampdoria e Sudtirol 27, Ascoli, Ternana e Spezia 22, Feralpisalò 21, Lecco 20.

Sampdoria: 2 punti di penalizzazione

Serie B, il prossimo turno (16-18 febbraio)

  • Ascoli-Cremonese venerdì 16 febbraio ore 20:30
  • Bari-FeralpiSalò sabato 17 febbraio ore 14:00
  • Lecco-Cosenza sabato 17 febbraio ore 14:00
  • Parma-Pisa sabato 17 febbraio ore 14:00
  • Reggiana-Ternana sabato 17 febbraio ore 14:00
  • Spezia-Cittadella sabato 17 febbraio ore 14:00
  • Catanzaro-Sudtirol sabato 17 febbraio ore 16:15
  • Palermo-Como sabato 17 febbraio ore 16:15
  • Sampdoria-Brescia sabato 17 febbraio ore 16:15
  • Venezia-Modena domenica 18 febbraio ore 16:15

Serie B: la classifica marcatori completa

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...