,,
Virgilio Sport SPORT

Euro 2020, l'Olanda si butta via poi rinasce: 3-2 sull'Ucraina

Doppio vantaggio Oranje nel secondo tempo di Amsterdam, poi due gol in cinque minuti per gli avversari. Decide Dumfries all'85'.

Metà partita senza reti, la seconda metà con una girandola di emozioni. L’Olanda inizia il suo cammino a Euro 2020 con una preziosissima vittoria per 3-2 su un’indomita Ucraina. Gli ‘Oranje’ si ritrovano infatti con due gol di vantaggio a un quarto d’ora dalla fine, si fanno rimontare sul pareggio e poi vincono nel finale una partita incredibile in quel di Amsterdam.

Il primo tempo si consuma senza che arrivino gol, ma in campo si vede comunque pressoché una sola squadra: l’Olanda. Il primo squillo è firmato Depay, quindi è Dumfries a vanificare una buona occasione da gol. Ci prova quindi Wijnaldum, che però alza troppo la mira. Per l’Ucraina solo problemi, tanto che prima ancora del quarto d’ora arriva il primo infortunio: Marlos rileva Zubkov.

Solo alla mezz’ora arriva un primo squillo ucraino, ma Yarmolenko non inganna l’esperto Stekelenburg. Prima dell’intervallo però, arrivano altre occasioni per l’Olanda: ci provano Van Aanholt, Weghorst, ancora Wijnaldum e soprattutto Dumfries che solo in area incorna completamente fuori. Ma dopo un primo tempo senza reti, nella ripresa arrivano gli squilli.

Al 52′ l’Olanda si porta in vantaggio, grazie a Wijnaldum che sfrutta una respinta corta di Bushchan su iniziativa di Dumfries sulla fascia destra. E già al 58′ arriva anche il raddoppio, ancora una volta propiziato da un’iniziativa sulla corsia destra di Dumfries. Decisivo però l’errore di Matviyenko, con Weghorst che non ha problemi a scaraventare in porta la palla del secondo gol olandese.

Sembra finita, ma improvvisamente l’Ucraina risorge. Succede in meno di cinque minuti, precisamente al 75′ e al 79′. Prima, infatti, Yarmolenko si inventa una sassata di sinistro da fuori area che batte Stekelenburg. Quindi è Yaremchuk a incornare in rete il pallone del pareggio, su punizione dell’atalantino Malinovskyi.

L’Olanda sembra aver buttato via la partita, ma improvvisamente la riacciuffa. E il gol vittoria è firmato da Dumfries, che dopo essersi divorato una rete nel primo tempo decide la partita all’85’. E per l’Olanda è un gran sospiro di sollievo.

OMNISPORT | 13-06-2021 22:58

Euro 2020, l'Olanda si butta via poi rinasce: 3-2 sull'Ucraina Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...