Virgilio Sport

Europei Under 21, Israele e Spagna in semifinale. Eliminate Georgia e Svizzera

Israele e Spagna sono le prime semifinaliste dell'Europeo Under 21. Gli israeliani eliminano la Georgia ai rigori, alla Rojita servono i supplementari per avere la meglio degli elvetici

01-07-2023 23:41

Lorenzo Marsili

Lorenzo Marsili

Sport Specialist

Giornalista pubblicista, redattore, divulgatore. E' una delle anime video del sito: racconta in immagini un evento e lo fa come pochi altri

La prima giornata dei quarti di finale dell’Europeo Under 21 è andata in archivio non senza sorprese. A prendersi il pass per le semifinali sono Israele e Spagna, che superano rispettivamente i sorprendenti padroni di casa della Georgia e la Svizzera.

Israele elimina la Georgia

La notizia di giornata all’Europeo Under 21 è certamente l’approdo in semifinale di Israele. Dopo aver passato il girone come seconda forza del Gruppo C, i ragazzi di Guy Luzon fanno fuori e rubano lo scettro di sorpresa della competizione ai padroni di casa della Georgia di Ramaz Svanadze. Israele attende ora la vincente della sfida che domani metterà di fronte Inghilterra e Portogallo. Prima semifinale alle ore 18.00 di mercoledì 5 luglio allo stadio di Batumi.

Rigori fatali ai padroni di casa

A decidere la gara alla Boris Paichadze Dinamo Arena di Tbilisi sono i calci di rigore, con gli errori di Giogi Gagua (centrale) e Saba Khvadagiani, che prende il palo e chiude anzitempo la sfida. Lotteria perfetta, invece, per gli israeliani a cui bastano i quattro penalty trasformati per passare il turno vincendo 3-4. I 120′ del match vivono di un sostanziale equilibrio, con i padroni di casa a tenere il pallino, ma in modo pressoché sterile.

Le poche emozioni di Georgia-Israele

Tra primo e secondo tempo, è infatti Israele a provarci maggiormente. La prima occasione, attorno alla mezz’ora, è per Oscar Gloukh, ma Giorgi Mamardashvili fa buona guardia. Stesso copione nella ripresa, con il numero uno georgiano a dire di no a Omri Gandelman e a vincere il secondo duello con Gloukh. A un passo dai supplementari, Aleksandre Kalandadze grazia Daniel Peretz non trovando il gol da due passi. L’extra time non regala emozioni e i rigori sono inevitabili.

Euro 2023, la Spagna è la seconda semifinalista

Nel match di serata, la Spagna supera la Svizzera ai tempi supplementari. Dopo aver eliminato gli azzurrini di Paolo Nicolato ai gironi, la Svizzera saluta la competizione. La Spagna si giocherà, invece, l’accesso alla finale nella gara che il prossimo 5 maggio alle 21.00 la opporrà alle vincitrice di Francia-Ucraina in programma domani sera.

La Rojita mata la Svizzera

Dopo una prima frazione di sostanziale equilibrio, la Rojita di Santiago Denia trova il vantaggio al 68′. Ci pensa Sergio Gómez Martín, che beffa Amir Saipi sfruttando al meglio l’assist di Abel Ruiz. Gli elvetici tengono botta e, al primo minuto di recupero, portano la gara all’extra time trovando l’insperato pari con Zeki Amdouni. Nel primo tempo supplementare, gli spagnoli tornano a condurre. La rete del 2-1 al 103′ porta la firma del terzino del Betis, Juan Miranda.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Roma - Torino
Fiorentina - Lazio

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...