Virgilio Sport

Euro 2024, cori anti-Serbia in Croazia-Albania: la nazionale di Vlahovic minaccia di lasciare il torneo

Ieri ad Amburgo i tifosi delle due nazionali si sono unite in canti minacciosi contro i serbi, provocando la reazione della Federcalcio di Belgrado. Alle 15 Kostic e compagni sfidano la Slovenia 

Pubblicato:

La Serbia minaccia di lasciare Euro2024 se non verranno presi provvedimenti contro Albania e Croazia: le tifoserie delle due squadre hanno infatti rivolto pesanti cori anti-serbi nella gara disputata ieri ad Amburgo. Ora tocca alla Uefa intervenire.

Euro2024: cori contro la Serbia in Croazia-Albania

Nazionalismo e xenofobia sono un problema anche per Euro2024, dove è scoppiato il caso Serbia. La Federcalcio di Belgrado ha infatti minacciato di ritirare la propria nazionale dal torneo in Germania se non verranno presi provvedimenti contro Albania e Croazia: durante la gara di ieri ad Amburgo, i tifosi di entrambe le nazionali hanno infatti intonato cori anti-Serbia dal tono tutt’altro che sportivo, per usare un eufemismo.

Euro2024: Albania e Croazia e l’odio verso la Serbia

All’inizio della ripresa, i tifosi di Albania e Croazia si sono infatti uniti in un canto ben distinguibile anche in campo: “Ubi, ubi, Srbina”, che tradotto significa “Uccidi, uccidi i serbi”. Il coro travalica ovviamente la rivalità sportiva e rimanda direttamente alle tensioni politiche che da anni attraversano i Balcani.

Trent’anni fa la Serbia si rese protagonista della violenta guerra di aggressione alla Croazia, in uno dei capitoli più sanguinosi successivi allo scioglimento della Jugoslavia di Tito. Non ha mai smesso di ribollire, invece, la questione della minoranza albanese in Serbia, rimasta irrisolta anche dopo l’indipendenza del Kosovo, ex regione serba in cui gli albanesi erano maggioranza.

Euro2024, la Serbia minaccia il ritiro dal torneo

“Quello che è successo è scandaloso e chiederemo sanzioni alla Uefa, anche a costo di non continuare la competizione”, ha tuonato dopo la gara tra Albania e Croazia il segretario della Federcalcio serba Jovan Surbatic, paventando il ritiro come soluzione drastica al caso. “Chiederemo alla UEFA di punire le federazioni di entrambe le selezioni – ha aggiunto Surbatic -. Non vogliamo arrivare a questo, ma se la Uefa non li punirà, penseremo a come procedere”. Ora toccherà alla Federcalcio europea trovare una soluzione al problema.

Euro2024: Serbia tra poco in campo contro la Slovenia

Intanto la Serbia sarà regolarmente oggi in campo alle ore 15 a Monaco di Baviera contro la Slovenia, nella 2a giornata del girone C. La Nazionale di Vlahovic cerca la vittoria che le permetterebbe di restare in corsa per la qualificazione agli ottavi di finale dopo la sconfitta all’esordio contro l’Inghilterra.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

EURO TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...