Virgilio Sport

Inter-Roma, salta il ritorno di Mourinho e la Nord manda un altro messaggio a Lukaku

José Mourinho non sarà in panchina nella sfida del Meazza tra Inter e Roma dopo il rosso rimediato domenica e la squalifica del Giudice Sportivo, ci sarà Lukaku e l’accoglienza non sarà delle migliori

24-10-2023 16:10

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Mourinho non ci sarà (se non da spettatore), Romelu Lukaku invece sì e forse i tifosi dell’Inter avrebbero preferito vedere i due ruoli invertiti. La gara tra Inter e Roma in programma domenica prossima alle 18 già si preannuncia caldissima e non solo per i tre punti in palio. Saranno tanti i contenuti intorno al match che animeranno la vigilia e i 90 minuti di gioco.

Mourinho squalificato: non ci sarà

José Mourinho non ci sarà in panchina: la notizia era nell’aria ma ora arriva la conferma ufficiale anche dal Giudice Sportivo. Il tecnico portoghese infatti è stato espulso nel finale della gara tra Roma e Monza, un rosso che aveva scatenato anche molte discussioni sui social, con alcuni tifosi convinti che fosse stato lo stesso tecnico a cercare la sanzione per evitare di andare in panchina con la Roma contro l’Inter.

Oggi è arrivata la decisione del Giudice Sportivo e nella nota delle motivazioni si legge: “Squalificato per una giornata effettiva di gara per avere al 55’ del secondo tempo, assunto un atteggiamento provocatorio nei confronti della panchina avversaria”.

Lukaku: nuovo messaggio della Curva Nord

La Curva Nord prepara l’accoglienza per Romelu Lukaku. Il “tradimento” dell’attaccante belga non è stato dimenticato dai tifosi nerazzurri e in un video su Instagram arriva un nuovo messaggio da parte della Curva Nord per Big Rom.

E’ tornato e gli abbiamo dato fiducia perché credevamo fortemente nelle sue parole ma poi è incappato nello stesso errore: ha predicato bene dopo la finale e poi è scappato da Milano come un ladro, senza rispondere ai suoi compagni di squadra, Lautaro e Dimarco su tutti, che sono come fratelli e con i quali ha condiviso più tempo rispetto alla sua famiglia.

La Nord e l’accoglienza per Mourinho

I tifosi nerazzurri speravano di poter salutare e omaggiare ancora una volta José Mourinho. Benché il portoghese sia un avversario e alleni la Roma, per i sostenitori dell’Inter la gioia del triplete rimane qualcosa di impossibile da cancellare dalla memoria e il senso di affetto e riconoscenza dei tifosi nei confronti dello Special One come si capisce dal messaggio della Curva Nord.

Lukaku avrà l’accoglienza che si merita a differenza di Mourinho che dopo 13 anni riceverà ancora il saluto della Nord. Si raccoglie quello che si semina.

Lukaku e l’Inter: polemica a distanza

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Fiorentina - Lazio

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...