Virgilio Sport

Le pagelle di San Marino-Italia Under 21 0-7: Gnonto scatenato, Calafiori è una furia, bene anche Volpato

Top e flop della partita San Marino-Italia U21, valevole per la 4° giornata delle qualificazioni a Euro 2025: gara senza storia, Gnonto ne fa due, Calafiori assistman, Esposito ok

16-11-2023 20:23

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Bisognava vincere. E vittoria è arrivata. Al San Marino Stadium di Serravalle l’Italia Under 21 travolge i padroni di casa nella quarta giornata delle qualificazioni agli Europei del 2025 e supera momentaneamente in vetta l’Irlanda, che domani sarà impegnata nella non facile trasferta con la Norvegia. Le pagelle degli Azzurrini, top e flop di San Marino e il tabellino del match nella nostra analisi.

San Marino-Italia U21, la chiave della partita

Nunziata, che ha perso anche Colombo e Miretti nelle ore precedenti al match, punta sul 4-3-1-2: in mezzo al campo N’dour, Prati e Casadei, con Volpato alle spalle di Esposito e Gnonto. Gli Azzurrini partono subito col piede pigiato sull’acceleratore e sfiorano il gol: spunto di Gnonto, assist al bacio per Volpato che da pochi passi centra la traversa. L’appuntamento con la rete dell’1-0 è rimandato al 4′: calcio d’angolo e colpo di testa vincente di Pirola. L’Italia continua ad attaccare provando a sorprendere gli avversari in velocità, ma Cecchetti alza le barricate con nove uomini nella propria metà campo. E trovare spazi diventa missione complicata per l’Italia. Poi sale in cattedra Gnonto, due volte a bersaglio su assist di Francesco Pio Esposito e partita in cassaforte già prima dell’intervallo.

A inizio ripresa si sblocca anche Volpato, poi è Fabbian, entrato al posto di Casadei a calare il pokerissimo. Gli Azzurrini non sono ancora sazi e, al 62′, Esposito realizza il 6-0 su calcio di rigore. Nel finale c’è gioia anche per Bianco, che fissa il risultato sul 7-0.

Italia U21, cosa ha funzionato

Ai suoi Nunziata aveva chiesto passi in avanti soprattutto nel gioco. E, tutto sommato, il ct può ritenersi soddisfatto. Perché questa squadra era decimata da assenze importanti. Certo, San Marino è pur sempre la cenerentola del girone, ma gli Azzurrini non hanno affatto snobbato gli avversari. Nota di merito per Gnonto: dopo aver indossato la maglia della Nazionale maggiore, non era scontato che il calciatore del Leeds accettasse di buon grado di giocare per l’Under 21. Invece, ha dimostrato enorme maturità nonostante i suoi 20 anni.

Italia U21, cosa non ha funzionato

Non sempre la circolazione della palla in mezzo al campo è stata all’altezza contro avversari modesti: Ndour, Prati e Casadei avrebbero potuto fare di più. Ma il ‘5-5-0’ di Malta ha finito per ingolfare le vie centrali, per cui bene ha fatto l’Italia a sfondare soprattutto sulle corsie laterali.

Le pagelle dell’Italia

  • Desplanches sv: Malta non si fa mai vedere dalle sue parti, non pervenuto.
  • Zanotti 6: Partita senza particolari acuti per il terzino del Brescia. Turicchia (6 dal 46′).
  • Pirola 6,5: Il capitano ha il grosso merito di sbloccare il match dopo soli 4′ con un colpo di testa che trova impreparato Amici. Guarino (6 dal 63′).
  • Ghilardi 6: Il re dei contrasti della Serie B vive una serata tranquilla per la sterilità offensiva di Malta.
  • Calafiori 7,5: Reinventato centrale da Thiago Motta, si riappropria della corsia mancina in Nazionale con risultati eccellenti. Confeziona assist a ripetizione. Una furia.
  • Ndour 6,5: Il talento del Paris Saint-Germain non brilla, ma comunque si fa sentire. E nel finale regala un bell’assist a bianco.
  • Prati 6: Gioca senza strafare, puntando soprattutto su passaggi orizzontali. Bianco (6,5 dal 57′: Trova la gioia del gol con una bella rasoiata dal limite).
  • Casadei 6: Dal talento del meraviglioso Leicester di Maresca è lecito aspettarsi molto di più. Fabbian (6,5 dal 46′: Entra e subito va a bersaglio. Centrocampista col fiuto del gol, la specialità della casa).
  • Volpato 7: Pronti, via e centra una traversa clamorosa a porta praticamente sbalancata. Poi è Giambalvo a negargli il gol sulla linea con un clamoroso intervento in scivolata. Si rifà a inizio ripresa griffando la rete del poker.
  • P. Esposito 7: Poche palle giocate, due assist e un gol su rigore: media da applausi.
  • Gnonto 7,5: Sarà perché l’avversario è San Marino, fatto sta che non paga lo scotto della ‘retrocessione’ in Under 21. Wilfried corre, salta l’uomo, sforna assist e segna. Per la gioia di Nunziata… e Spalletti. Ambrosino (6 dal 73′).

Top e flop di San Marino

Top

Giambalvo 5,5: Per il salvataggio sulla linea in scivolata con cui nega la gioia del gol a Volpato poco prima dell’intervallo.

Flop

Amici 5: Difficile individuare un peggiore tra le fila di San Marino, anche in virtù del netto divario tra le due formazioni. Allora scegliamo il portiere, bucato a ripetizione dagli Azzurrini.

Il tabellino di San Marino-Italia U21

San Marino (3-5-2): Amici; Giambalvo (60′ Zavoli), Matteoni, Pasolini; Giocondi, Rastelli (80′ Dolcini), Zannoni, Toccaceli (70′ Gasperoni), Contadini (80′ Benvenuti); Sensoli, Famiglietti (60′ Santi). A disposizione: Battistini, Sancisi, Renzi, Pasolini. Allenatore: Matteo Cecchetti.

Italia (4-3-1-2): Desplanches; Zanotti (46′ Turicchia), Pirola (63′ Guarino), Ghilardi, Calafiori; Ndour, Prati (57′ Bianco), Casadei (46′ Fabbian); Volpato; P. Esposito, Gnonto (73′ Ambrosino). A disposizione: Zacchi, Coppola, Koleosho, Fazzini. Allenatore: Carmine Nunziata.

Arbitro: Joni Hyytiä (Finlandia)

Ammoniti: Matteoni, Santi

Marcatori: 4′ Pirola, 30′ e 39′ Gnonto, 46′ Volpato, 53′ Fabbian, 62′ Esposito su rig., 83′ Bianco

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE B:
Catanzaro - Bari

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...