Virgilio Sport

Milan-PSG, dai fischietti per Lukaku ai dollari per Donnarumma: San Siro verso una nuova contestazione

Poco più di una settimana fa, San Siro è stata il teatro della contestazione nei confronti di Romelu Lukaku con i fan dell’Inter che si sono “armati” di fischietti, ora in vista della sfida di Champions ritorna “Dollarumma”

07-11-2023 16:13

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

A ognuno la sua contestazione: il ritorno dei “traditori” va celebrato anche con degli oggetti da collezione e San Siro nel giro di una decina di giorni diventa ancora una volta il teatro perfetto per questo tipo di manifestazioni. Prima è toccato a Lukaku nel match tra Inter e Roma, ora è il turno di Gianluigi Donnarumma atteso al varco nel match di Champions League tra Milan e PSG.

Milan: c’è il ritorno di “Dollarumma”

Il soprannome viene da lontano e dunque anche l’oggetto da preparare per accompagnare la contestazione di stasera non è proprio una sorpresa. I tifosi del Milan hanno deciso di “salutare” il ritorno a San Siro da avversario di Gianluigi Donnarumma facendo stampare dei dollari finti con il volto del portiere ora al PSG , con la scritta “mercenario” e un valore nominale “71” che era stato già annunciato.

Come detto, un soprannome per nulla affettuoso che viene da lontano. I tifosi rossoneri non hanno mai mandato giù l’addio del portiere a parametro zero e in tutte le occasioni utili hanno contestato il giocatore. Lo hanno fatto quando ha difeso i pali della nazionale italiana ed ora hanno anche l’opportunità di farlo da vero e proprio avversario.

San Siro e le contestazioni ai “traditori”

Oggi tocca ai tifosi del Milan scagliarsi contro il traditore di turno, e si tratta di Gigio Donnarumma. Poco più di una settimana fa è stato il turno di quelli dell’Inter prepara una non proprio calorosa accoglienza nei confronti di Romelu Lukaku. In quella occasione i tifosi nerazzurri avevano scelto una strada più convenzionale per contestare l’attaccante belga, quella dei fischietti che la Curva Nord ha deciso di distribuire all’esterno dello stadio milanese (nonostante un divieto da parte della questura).

Milan-Inter: chi vince il premio della contestazione?

Le immagini dei dollari finti preparati per il ritorno di Donnarumma hanno fatto immediatamente il giro dei social con i tifosi rossoneri che reclamano il titolo della contestazione più riuscita: “Altro che fischietti: i tifosi milanisti sono sempre un passo avanti”, dice Antonio. Mentre Antonio commenta: “Il miglior dispiacere che possiamo dargli è vincere questa partita”.

E non si fanno attendere le risposte da parte dei cugini interisti: “Però i fischietti a Lukaku non andavano bene”, scrive Andrea. Mentre Stefano commenta: “Ricordiamo cosa abbiamo dovuto leggere la settimana scorsa per Lukaku”.

Milan-PSG: dove vedere la gara di Champions

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Torino - Lazio

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...