Virgilio Sport

Roma, Zaniolo scappa, Mourinho tace: scoppia la rabbia dei tifosi sul web

Il talento giallorosso ha rifiutato la convocazione con lo Spezia ed aspetta le offerte dalla Premier League

21-01-2023 09:54

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua lunga carriera ha vissuto da inviato importanti eventi come i Giochi Olimpici, i Giochi del Mediterraneo e gli Europei di Calcio. Ha collaborato con importanti agenzie di stampa e quotidiani nazionali. Se fosse un calciatore, sarebbe sicuramente l’uomo d’ordine (e il capitano in pectore). Per Virgilio Sport cura specialmente la sezione dedicata al Calcio

Che sia Brighton, West Ham o Arsenal a questo punto cambia poco: Niccolò Zaniolo ha deciso. Vuole andar via dalla Roma e vuol farlo subito: mancano dieci giorni alla fine del mercato invernale e il talento giallorosso è uscito allo scoperto. Rifiutata la convocazione per la gara con lo Spezia: evidentemente chi aveva dubitato già del mal di pancia della scorsa gara di campionato non era lontano dalla realtà. Il rinnovo non ci sarà ma Zaniolo non vuole aspettare di arrivare a fine contratto (giugno 2024) per cambiare aria.

Roma, Zaniolo vuole la Premier già a gennaio

Preciso il mandato dato al suo entourage, vuole un’atra squadra e la vuole ora, possibilmente in quella Premier League dove ritiene di poter fare bene. Offerte ufficiali non sono ancora arrivate alla Roma, solo qualche abboccamento ma per 25-30 milioni il club giallorosso è pronto a lasciarlo andare.

Roma, Mourinho annulla la conferenza stampa

C’era molta curiosità per sentire il parere di Mourinho al riguardo ma bisognerà – forse – aspettare il post-partita. Niente conferenza oggi per lo Special One che torna in panchina in campionato dopo le due giornate di squalifica. Una scelta che legittima anche i sospetti di una rottura di Zaniolo con lo stesso tecnico portoghese, nonostante le pubbliche uscite in sua difesa.

Roma, i tifosi scaricano Zaniolo

Sui social è caccia al traditore. Fioccano le reazioni sul web: “Un calciatore che bacia lo stemma e poi strappa la maglia come se non gli fregasse nulla. Ha sputato sulla nostra maglia. Ti auguro di andartene ma sappi che noi tifosi ti siamo stati vicini nei tuoi momenti difficili. Tu ci ripaghi così? No caro”, oppure: “Caro Zaniolo, siamo sopravvissuti agli addii di Totti e De Rossi, ce ne faremo una ragione”.

C’è chi osserva: “una punta che fa 3 goal in un anno e mezzo de campionato non può chiedere 5 milioni d’ingaggio, non capisco perché se debba critica’ la società per il contratto di Zaniolo quando t’ha pagato 2 anni da rotto e t’ha aspettato altri 2 anni e mezzo” oppure: “Se non riusciamo a venderlo si spacca la squadra io ve lo dico. Proprio adesso che abbiamo bisogno di concentrazione e tranquillità, pure in prestito ma via di corsa”

Il web è scatenato: “Zaniolo, ma cosa ti abbiamo fatto? La nostra colpa è averti dato troppo amore. Sempre sostenuto ma noi romanisti non meritiamo questo”

Infine la chiosa: “Io ho l’impressione che , vista l’età non più infantile e le due stagioni passate con Mourinho che individua e valorizza i giovani, anche mentalmente, se Zaniolo non sia ancora maturato dovremo dolorosamente prendere atto di averlo sopravvalutato”.

 

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...