,,
Virgilio Sport SPORT

Euro 2020, la fiducia nel gruppo di Alessandro Florenzi

Alessandro Florenzi ha parlato da Casa Azzurri sull'esordio imminente a Euro2020. Tra i tanti temi toccati, Gigio Donnarumma e Kylian Mbappe.

Ormai ci siamo, tra 3 giorni avrà inizio Euro2020, dopo un anno di attesa causa pandemia di Covid-19, con il match all’Olimpico di Roma tra Turchia e Italia. Proprio lo stadio romano è stato, ed è ancora, la Casa di Alessandro Florenzi, che dopo una vita con la maglia della Lupa cucita addosso ha trascorso un’ottima stagione in prestito ai francesi del PSG. Terzino poliedrico, capace di ricoprire anche i ruoli di mezz’ala destra e di ala destra, Florenzi parla in conferenza stampa da Casa Azzurri a Coverciano.

Le prime parole sono ovviamente dedicate sia al debutto di venerdì, sia il ritorno all’Olimpico coi tifosi sugli spalti:

“Sto benissimo. Ieri ci siamo presi un giorno in più ma non ci sono infortuni o altro. Queste notti sono diverse da cinque anni fa, però siamo e sono vogliosi. Ho voglia di giocare questi Europei, dopo tanto tempo: ci stiamo preparando al meglio, siamo carichi per iniziare questa competizione […] Tifosi? Sono sempre pochi per quanto siano 15-16mila in uno stadio da 80mila. Sarà però un’emozione tornare in un campo che mi ha dato tanto, che mi ha visto crescere. Sarà una grande emozione, speriamo di fare una bella prestazione per iniziare bene”.

Florenzi indica anche, nel corso della conferenza, chi secondo lui è il giocatore più forte dell’Europeo, suo compagno di squadra al PSG, Kylian Mbappe:

“Hanno il giocatore più forte del torneo, sì. L’ho visto tutto l’anno. Sono i favoriti, lo dice il Mondiale vinto, però voglio dire una cosa: vincere non è scontato e non è facile. Soprattutto in una competizione dove fanno la differenza i dettagli: può esserlo un calcio d’angolo o una giocata. Ci sono altre Nazionali forti che possono insidiarla ma ci siamo anche noi. Sarà dura, ci sono tante squadre pronte a darsi battaglia, speriamo di fare un buon Europeo” E ancora su Mbappe: “Come si ferma? Si ferma di squadra. E’ il più forte dell’Europeo, forse anche del Mondo. Mi ci sono allenato, qualche volta non l’ho fermato, a volte ci sono riuscito… Neanche alla Play è così facile fermarlo….”.

Inevitabile anche un commento su Gigio Donnarumma, in procinto di accasarsi proprio al PSG:

“A Gigio nessuno deve dare consigli, la vita è la sua, il lavoro e le decisioni sono le sue. Sceglierà quello che penserà sia la cosa migliore per il suo futuro. Sul PSG posso dire che questo anno mi ha insegnato tante cose: sono entrato in uno spogliatoio di persone e personalità forti. Sono un giocatore migliore e so di essere un giocatore forte”.

Infine, un commento sul primo avversario degli Azzurri, ovvero la Turchia:

“Ha giocatori forti. Hanno tanti giocatori bravi: penso a Yilmaz che ha fatto una stagione purtroppo molto buona… Sono ben organizzati, abbiamo iniziato a studiarli. Sappiamo come fargli male, ci prepariamo ora per fare questa partita. Abbiamo tanta voglia di iniziare e di far bene”.

OMNISPORT | 08-06-2021 15:12

Euro 2020, la fiducia nel gruppo di Alessandro Florenzi Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...