,,
Virgilio Sport SPORT

F1 Gp Arabia: match point Verstappen, combinazioni. Ma Lewis è on fire

Formula 1, pronostici Gp Arabia Saudita: pista nuova per tutti a Jeddah dove entra nel vivo la supersfida per il titolo tra Verstappen ed Hamilton

03-12-2021 08:00

La resa dei conti, primo round. Con il ricordo e la morte nel cuore per la scomparsa di Frank Williams, penultima gara in F1 ma di fatto è una sorta di mini campionato del mondo che si gioca sotto le luci artificiali del Medio Oriente. Prima il Gran Premio d’Arabia poi Abu Dhabi. Ci si gioca il titolo Mondiale di Formula 1 tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. Una sfida che di fatto si gioca e si corre anche altrove, non solo in pista. Nelle parole, nei ricorsi, controricorsi, una guerra anche psicologica aspettando che i semafori si spengano a cominci la corsa a Jeddah. Il resto pare essere contorno o quasi, poco o nulla Bottas e Perez, di più la lotta tra Mercedes e Red Bull per il mondiale costruttori. Intanto si corre, su un tracciato inedito per tutti con le Ferrari di Sainz e Leclerc concentrati sul terzo posto tra le marche, il 5° posto tra i piloti ma soprattutto sul 2022 sperando di trovare l’Eldorado.

Gp d’Arabia: Verstappen vs Hamilton, si parte dal +8 Max

Un testa e testa tra Max Vestappen e Lewis Hamilton entusiasmante. Lo scenario è cambiato rapidamente dal sole degli Stati Uniti alle luci del Qatar. Verstappen sembrava davvero potersi giocare quasi un match point in Brasile quando dopo un paio di successi di fila si è ritrovato davanti con Hamilton costretto ad una doppia rimonta prima nella sprint race e poi in gara. Ma la Mercedes in quel momento, di maggiore difficoltà, ha giocato il jolly di un nuovo motore che ha ribaltato le forze in pista.

Hamilton ha rimontato tanto a Verstappen. Non solo nelle due vittorie di Interlagos e Losail. Non solo nei punti in classifica tornando in scia all’olandese. Ma pare aver rovesciato l’inerzia del campionato. Max da par suo ha saputo contenere i danni, con due secondi posti, un punticino nella sprint race del Brasile e il giro veloce in Qatar.

Ma a questo punto diventa difficile anche amministrare perchè viste i valori in campo con Bottas e Perez mai davvero protagonisti in questo rush finale, al livello dei propri compagni in lotta per il titolo, bisogna battere Hamilton, o qui o ad Abu Dhabi. Idem per Lewis. A meno di qualche colpo di scena, comunque da mettere in preventivo su una pista inedita per tutti. Gli esperti di Libero Gioco per il week end arabo danno nuovamente favorito Hamilton quotato a 1,55; mentre Verstappen è invece dato a 2,75.

F1: Verstappen campione del mondo se… tutte le combinazioni

Max Verstappen 351,5 punti, Lewis Hamilton 343,5. Questa la fotografia della classifica a due gare dalla fine. Ovvio che con 25 punti in palio per gp l’olandese della Red Bull possa comunque giocarsi a Jeddah il primo match point. Per laurearsi campione del mondo per la prima volta in carriera, Verstappen dovrebbe chiudere il weekend con 18 punti in più di Hamilton. Vediamo le combinazioni possibili.

  • Verstappen vince e Hamilton arriva oltre la 6^ posizione (giro veloce ininfluente in questo caso).
  • Verstappen vince facendo il giro veloce e Hamilton arriva oltre la 5^ posizione.
  • Verstappen arriva  facendo il giro veloce e Hamilton arriva 10° (o peggio).
  • Verstappen arriva 2° e Hamilton arriva fuori dalla zona punti (giro veloce ininfluente in questo caso).

F1 Arabia Saudita, Ferrari per confermare il podio Mondiale

Ci sono quasi 40 punti da difendere, 39,5 per la precisione. E’ questo il tesoretto della Ferrari nei confronti della McLaren. Un buon margine per conservare fino alla fine il terzo posto nel Mondiale Costruttori. Magro bottino se ti chiami Ferrari ma da prendere con orgoglio se vieni da un 2020 horribilis e hai bisogno di una buona iniezione di fiducia per il prossimo anno, il 2022 quello della verità in cui si dovrebbe, in teoria, ripartire tutti da zero. Difficile se non impossibile chiedere a Leclerc e Sainz di inserirsi nei duelli “iridati” di Red Bull e Mercedes, ampiamente di un altro pianeta specie in questo finale di stagione. Preclusi i primi 4 posti la sfida dei due uomini in rosso sarà a Norris che peraltro li precede in classifica piloti: +1 su Charles, +7,5 su Carlos, tutti in lotta per il 5° posto iridato. Ma occhio a Gasly in palla con la sua Alpha Tauri al pari del mai sazio Alonso reduce dal podio con la Alpine in Qatar. Per quanto riguarda i bookmakers: quotano un successo di Leclerc a 30,00 mentre è improbabile l’exploit di Sainz a 50,00

Gp Brasile: Bottas meglio di Perez nel cast di supporto

L’andamento di Verstappen ed Hamilton nelle ultime gare si rispecchia anche nei loro team mate. Alle due vittorie di Max avevano fatto eco due podi di Sergio Perez, al successo in rimonta di Lewis in Brasile è seguito il 3° posto di Valtteri Bottas che però a Losail si è perso per l’ennesima volta. I due compagni di squadra fin qui non sono stati in grado di stare al passo coi capitani e/o limitare i rivali al titolo, a parte uno-due punti strappati con la tecnica del giro veloce all’ultima tornata. Staremo a vedere cosa succederà in Arabia Saudita. Anche per gli esperti di LiberoGioco Bottas è dato a 10,00; meno fiducia nel messicano, dato a 20,00. E la McLaren? Come detto pare aver perso del tutto lo smalto della prima parte di stagione, con lei Lando Norris dato a 50,00 così come il sempre pimpante Alpha Tauri Gasly.

SPORTEVAI

F1 Gp Arabia: match point Verstappen, combinazioni. Ma Lewis è on fire Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...