Virgilio Sport

Pagelle di Turchia-Italia U21 0-2: Esposito e Miretti decisivi, Nasti non perdona

Top e flop della partita Turchia-Italia U21, valevole per le qualificazioni a Euro 2025: la qualità di Baldanzi è una garanzia, Casadei c'è, Pirola salva un gol fatto.

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Missione compiuta. L’Italia Under 21 va a vincere in Turchia contro i pari età guidati da Sürme e si rilancia nelle qualificazioni agli Europei del 2025 in Slovacchia, dopo il deludente pareggio con la Lettonia. Di Miretti e Nasti i gol degli Azzurrini: le pagelle, la chiave della partita e i top e i flop della partita nella nostra analisi.

Turchia U21-Italia U21: la chiave della partita

Nella conferenza stampa della vigilia il ct Carmine Nunziata aveva spiegato che dai suoi ragazzi voleva una maggiore reattività rispetto alla gara con la Lettonia. Ma la condizione fisica degli Azzurrini non è affatto delle migliori e l’Italia – inizialmente – non approfitta degli spazi concessi dalla Turchia. Già, perché i padroni di casa si confermano squadra molto aggressiva e pericolosa dal centrocampo in su, ma dietro sbandano eccome. Il ct punta sul ritrovato Baldanzi e i centimetri di Francesco Pio Esposito, con lo juventino Miretti sulla trequarti.

Rivivi le emozioni di Turchia U21-Italia U21

L’Italia cresce col passare dei minuti, prova a giocare in verticale, e sul finire del primo tempo le scelte di Nunziata sono premiate: uno spunto di Esposito, infatti, consente a Miretti di sbloccare il match. La partita si mette in discesa, il centrocampo azzurro prende il sopravvento e arriva anche lo strepitoso raddoppio di Nasti.

Italia U21, cosa ha funzionato

Funzionano le idee del ct, che aveva letto benissimo il match. Superata la sofferenza iniziale, l’Italia ha preso in mano le redini dell’incontro, mettendo in difficoltà la Turchia con continue verticalizzazioni e scambi veloci. La difesa non è mai andata veramente in sofferenza, il centrocampo è solido. Probabilmente il vero punto di forza di questo gruppo ancora tutto da forgiare.

Italia U21, cosa non ha funzionato

Il lavoro di Nunziata non può essere giudicato dopo una manciata di allenamenti. In attesa che gli Azzurrini metabolizzino i dettami tattici del nuovo commissario tecnico, l’impressione – come già emerso in occasione della sfida con la Lettonia – è che a questa squadra manchi un centravanti vero, uno di quegli attaccanti che vede la porta e che può risolvere una partita in qualsiasi momento. Ma in giro c’è poca, pochissima, scelta.

Le pagelle dell’Italia U21

  • Desplanches 6: Rimedia a una sua clamorosa incertezza con un riflesso d’applausi.
  • Zanotti 6,5: Il terzino destro del San Gallo ha un’ottima gamba e con Baldanzi si trova a suo agio sulla corsia di destra. Da una sua sgroppata nasce un’azione potenzialmente letale, ma Ndour spreca.
  • Coppola 6+: Contiene bene gli avversari. Con Pirola forma una coppia difensiva molto solida.
  • Pirola 6+: Dopo 13′ è mal posizionato in area, ma per sua fortuna Yardimci grazia gli Azzurrini sparando sul fondo di testa a pochi dalla porta. Si riscatta nella ripresa, quando un suo intervento vale quanto un gol fatto.
  • Ruggeri 6+: Spinta continua sulla corsia mancina. Non a caso Gasperini lo ha promosso titolare nelle prime giornate di campionato.
  • Ndour 6: La fotografia del suo primo tempo quando impiega un’eternità per calciare, sprecando una ghiottissima occasione. Molto meglio nella ripresa.
  • Prati 6+: Imprescindibile per Nunziata. Sempre nel vivo del gioco, il 19enne del Cagliari, che smista tantissimi palloni.
  • Casadei 6,5: Spara alto da ottima posizione. Partita fisica, migliora minuto dopo minuto facendo valere le sue qualità.
  • Miretti 7: Sbaglia un’infinità di giocate, pur facendosi trovare nel posto giusto al momento giusto. Ciò nonostante, non perde la bussola e pochi istanti prima dell’intervallo ammutolisce i tifosi di casa freddando Alemdar. È il calciatore più esperto degli Azzurrini, e lo ha dimostrato. Perché ai migliori basta una giocata per essere decisivi. Bove (6 dal 65′: Entra bene in partita).
  • Baldanzi 6,5: Lì davanti ci mette vivacità, nonostante i problemi fisici che lo hanno costretto a saltare il match d’esordio con la Lettonia. La sua qualità non potrà che giovare al nuovo ciclo griffato Nunziata. Fazzini (sv dall’89’).
  • Esposito 7: Si accende nel recupero del primo tempo dopo 45′ impalpabili. Inventa una giocata da urlo, mette a sedere Ugur Kaan Yildiz e confeziona un assist al bacio per Miretti che non sbaglia. Nasti (7 dal 65′: Un gol capolavoro, il suo. Il Pocho Nasti sfrutta il fisico per sbarazzarsi della marcatura di Saatci e fa partire un tiro da casa sua con cui inganna Alemdar).

Top e flop di Turchia-Italia U21

Top

  • Esposito e Miretti 7: Paradossalmente i peggiori fino al gol del vantaggio. Ma il calcio è questo: basta una giocata per cambiare la storia di una partita.
  • Kenan Yildiz 6 (Turchia): lo juventino è il calciatore turco che maggiormente prova a impensierire l’Italia. Ma si spegne presto.

Flop

  • Ugur Kaan Yildiz, Alemdar, Yarimci 4,5: i primi due si lasciano ingenuamente ingannare da Esposito, in occasione del vantaggio, e Nasti, nella giocata del raddoppio; l’attaccante, invece, si divora un gol fatto da pochi passi, quello del possibile 1-0.

Il tabellino di Turchia U21-Italia U21

Turchia (4-4-2): Alemdar; Yildiz, Saatci, Bayram, Ozcan (46′ Aksoy); Potur (46′ Beyaz), Elmaz (61′ Canak), Tiknaz, Yildiz; Yarimci (78′ Turkmen), Destan (61′ Gurluk). A disp.: Bilgin, Karapo, Tagir, Baltaci, Turkmen. Ct: Levent Arca Sürme

Italia (4-3-1-2): Desplanches; Zanotti, Coppola, Pirola, Ruggeri; Ndour, Prati, Casadei; Miretti (65′ Bove); Baldanzi (89′ Fazzini), Esposito (65′ Nasti). A disp.: Zacchi, Ghilardi, Colombo, Oristanio, Kayode, Guarino. Ct: Carmine Nunziata

Arbitro: Pierre Gaillouste (FRA)

Ammoniti: Bayram, Tiknaz, Casadei

Marcatori: 48′ pt Miretti, 79′ Nasti

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

EURO TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...