,,
Virgilio Sport SPORT

Euro 2020, Francia-Germania: le parole di Rudiger sul morso a Pogba

Dopo l'accaduto, il centrocampista ha perdonato il difensore ma non sono mancate le critiche al giocatore del chelsea da parte di ex nazionali.

Nel big match di ieri sera a Euro 2020 tra Francia e Germania è accaduto di tutto. Prima del fischio d’inizio, un attivista di Greenpeace è atterrato sul campo col paracadute, su cui troneggiava la scritta “Cacciate il petrolio”. L’uomo ha anche ferito due persone ed è stato portato via dalle forze di sicurezza. Durante il match invece c’è stato enorme spavento per Pavard, che ha perso conoscenza per 15 secondi dopo un duru scontro con Gosens.

Ha fatto invece molto discutere il morso di Rudiger a Pogba. Il centrocampista francese, al termine del match vinto per 1-0 dalla Francia, è stato però magnanimo col difensore tedesco: “Mi ha dato un morso credo, ma ci conosciamo da tanto tempo e non voglio che venga punito. L’ho detto all’arbitro, ovvero colui che decide, ed ha preso la sua decisione. Per me è finita lì, voglio solo pensare al calcio. Non sono stati estratti cartellini e credo che sia meglio così. È stata una bella partita e sono contento per i nostri tifosi, ma non voglio che Rudiger venga sospeso per una cosa del genere. A fine partita ci siamo abbracciati”.

Rudiger invece ha condannato il gesto ma allo stesso tempo ha dichiarato di non aver commesso il fatto: “Non dovevo andare così con la bocca contro la sua schiena, è ovvio. Sembra brutto – ha detto il giocatore del Chelsea, in una dichiarazione diffusa dal suo agente -. Non ne avevo il diritto. Dopo il fischio finale abbiamo parlato molto amichevolmente con Paul e sia con me che dopo, in un’intervista, ha confermato che non era un morso, come alcuni avevano pensato all’inizio”. Fortunatamente per Rudiger, l’arbitro Carlos del Cerro Grande non è intervenuto: “Mi ha detto che mi avrebbe penalizzato se avesse pensato che fossi in colpa”, ha detto Rudiger.

Sulla Zdf, il campione del mondo tedesco Christoph Kramer ha stigmatizzato l’accaduto: “Specie ora che c’è il Var, possiamo tirare un sospiro di sollievo che Pogba abbia lanciato un urletto e non si sia buttato per terra. Al replay si vede che c’è un morso. Poteva essere un’azione molto sciocca”. Michael Ballack e Per Mertesacker hanno tirato le orecchie a Rudiger: “Non lo riesco a capire – ha detto Mertesacker –. Dobbiamo vincere i duelli, dobbiamo essere concentrati, invece mordicchiamo gli avversari. Che gli è passato per la testa?”. Ancor più severo Ballack: “Cose così sul terreno di gioco non ci dovrebbero essere – ha spiegato a Magenta Tv –. Sarebbe meglio non assistere a scene del genere”. 

OMNISPORT | 16-06-2021 17:12

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...